Grillo e Travaglio

maggio 25, 2008 on 2:59 pm | In Astrologia, Comici intelligenti, Personaggi
| 1 Comment

marco-travaglio.jpg

E’ veramente buffo che il primo del segno del Cancro e il secondo della Bilancia siano due persone di due segni particolarmente conosciuti come miti, dolci, morbidi e bisognosi di calore e armonia.

Questo a riprova che dietro quello che appare, c’è dell’altro. Il segno del Cancro come Beppe Grillo è quello che più soffre quando la propria famiglia(Società) è squilibrata. Il segno della Bilancia come Marco Travaglio è quello che più soffre quando l’ambiente non è armonico, quando il senso di giustizia è dimenticato.

Tutti è due hanno il medesimo aspetto di Mercurio che corrisponde alla propria capacità di percezione che si tradurrà successivamente in una capacità di relazionare con il mondo esterno con Marte, che corrisponde al proprio principio di affermazione.

Il primo con l’aspetto di quadratura e l’altro con il sestile.

Marte è un pianeta che ha bisogno di lottare e in aspetto a Mercurio può lottare per le proprie idee, portando avanti delle cose molto scomode e moto difficili. Sono sempre persone che vogliono discutere, argomentare e polemizzare. Questo porta un’infiammarsi e poi accendersi nello sfogo e nel tentativo di sopraffare gli altri. E’ il sangue che va alla testa. Pensando alle parole, il sangue che sale alla testa è veramente un aspetto Mercurio Marte. Quindi vuole dire che la persona comunque ha una miccia molto corta anche perché spesso c’è molto nervosismo e impazienza.

L’intolleranza, la competizione, il bisogno di primeggiare sono tipici dell’aspetto che i due condividono in maniera diversa, ma con lo stesso senso.

In modo diverso sono due combattenti del mondo delle idee e della parola, che cercano affermazione anche per se stessi nelle loro battaglie spinti (e questo lo credo vedendo i loro temi) da idealismo.

beppe-grillo-in-piazza.jpg

Continua a leggere Grillo e Travaglio…

La donna furba

maggio 4, 2008 on 6:40 pm | In Varie
| No Comments

C’era un uomo che era un vero “avaro”.

Poco prima di morire, disse alla moglie….

“Quando muoio, voglio che tu prenda tutti i miei soldi e li metta nella bara con me. Me li voglio portare con me nell’aldilà.”

E così si fece promettere dalla moglie, che quando sarebbe morto, lei avrebbe messo tutti i suoi soldi nella cassa con lui.

Venne il giorno in cui morì.

Al funerale, era steso nella bara con vicino la moglie, vestita di nero, seduta affianco della sua migliore amica.

Finita la cerimonia, mentre si preparavano a chiudere la bara, la moglie disse, “Aspettate un momento!’

Aveva in mano una piccola scatola di metallo. Si avvicinò e la mise nella cassa.

Chiusero la bara e la portarono via.

Quindi la sua amica le disse,

“Sapevo che non eri così tonta da mettere tutto il denaro la dentro con tuo marito”

La moglie fedele rispose,

“io sono una persona credente; non posso tornare sulle mie parole”

“Gli ho promesso che avrei messo tutti i soldi nella bara con lui”.

“Vuoi dire che hai messo tutto il denaro li dentro con lui?

“Certo che l’ho fatto – disse la moglie. L’ho girato tutto, sul mio conto, e gli ho fatto un assegno… Se riesce a incassarlo se li può spendere tutti”.

Manda questa storia ad ogni donna furba che conosci e ad ogni uomo che pensa di essere più furbo delle donne!!!
ziopaperone.jpg

Continua a leggere La donna furba…


Entries and comments feedsfeed Valid XHTML and CSS. ^Top^
26 queries. 0,358 seconds.
Made with ♥ by Alessio
Alessio Filipponio on Linkedin

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Chiudi