Anima gemella

ottobre 20, 2009 on 1:21 am | In Affinita' d'anima
| No Comments

baciolabbra.jpg

E’ lui la mia anima gemella?

La prima risposta è no. E’ vero, ci sono delle affinità, c’è un legame che
appare solido, ma questo non significa che si tratti dell’anima gemella, intesa
come complemento necessario a riformare l’unione originaria. Ciò non toglie che
il rapporto non possa essere vissuto come momento di crescita personale, in
maniera creativa, allietato dal frutto di questo amore. Al momento attuale non è
previsto alcun incontro con un’anima speciale, ovvero quella tua parte che
dovrebbe completare l’attuale incarnazione. Bisogna infatti distinguere fra la
componente fisica e quella spirituale. L’anima gemella può non avere
connotazioni sessuali particolari perché a livello spirituale il sesso non
esiste più, esistono delle vibrazioni che possono essere più o meno
complementari, di pari livello o di livello differente. E quindi la ricerca
dell’anima gemella non deve necessariamente basarsi sulla specificità fisica e/o
sessuale. Nulla impedisce che l’anima gemella alberghi momentaneamente in un
corpo dello stesso sesso femminile, anche se le aspirazioni e i condizionamenti
culturali portano ogni essere umano a cercare il completamento di sé nell’altro
sesso, respingendo a priori l’idea che l’Amore si possa esprimere pienamente
oltre i limiti della terza dimensione e oltre i limiti della sessualità. E’
questo un condizionamento duro a morire e che vi impedisce di vivere pienamente
la vostra essenza spirituale. Vi ponete dei limiti, giudicate, e di conseguenza
vi limitate nella vostra esperienza umana. Mentre nelle dimensioni superiori,
angeliche e galattiche, non è proprio così che funziona. L’energia ha una sua
impronta, che potremmo classificare in modo improprio in maschile e femminile,
ma queste distinzioni non corrispondono necessariamente a ciò che voi ritenete
sia il maschile ed il femminile. Ci sono molte sfumature in questo e la
terminologia umana da usare ci risulta a volte ostica. E’ difficile tradurre le
nostre sensazioni, il nostro vibrare in pensieri e parole che per voi umani
abbiano un senso compiuto e questa è una delle principali difficoltà che rendono
la comunicazione fra i nostri mondi di difficile lettura. Voi avete ancora molti
limiti, molte superstizioni, molte convinzioni e convenzioni indotte artatamente
in voi sino a convincervi del loro valore universale. Invece si tratta di
manipolazioni, di regole imposte con l’inganno e con la violenza perché non
rispettano affatto il vostro libero arbitrio e quindi condizionano tutte le
vostre scelte in funzione degli interessi delle forze occulte che lavorano
nell’ombra per succhiare la vostra energia luminosa. Ebbene per potersi aprire
all’anima gemella è necessario liberarsi di tutti questi convincimenti, di ogni
forma di romanticismo e di retorica. Solo così sarà possibile innalzare il
proprio livello vibratorio ed essere in grado di percepire la potente forza di
attrazione che promana dal complementare che può assumere connotazioni ben
diverse da quelle consuete, albergando magari in scintille che si esprimono come
raggi cosmici, come esseri diafani abitanti in altre galassie, con una densità
molto più bassa di quella terrestre e senza alcun corpo fisico di tipo umano. Ma
non è l’aspetto fisico che conta, quanto la vibrazione emessa e che viene
percepita dall’anima sotto forma di un amore potente e straordinario, del tutto
incondizionato.

Rifletti quindi su questo. Se e quando ti troverai in presenza della tua anima
gemella, sia che essa sia manifesta in un corpo fisico di tipo umano terrestre
sia che essa ti si presenti come sensazione nel corso dei sogni che sono spesso
viaggi interdimensionali, ne sarai consapevole quando ti sarai liberata da ogni
condizionamento.

 

Comments

comments

No Comments yet »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a comment

XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 


Entries and comments feedsfeed Valid XHTML and CSS. ^Top^
29 queries. 0,736 seconds.
Made with ♥ by Alessio
Alessio Filipponio on Linkedin

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Chiudi