Religiosi

marzo 6, 2010 on 4:14 am | In Per sorridere
| No Comments

vecchietta.jpg

Durante un raduno ecumenico, arriva trafelato un
usciere che grida: “Al fuoco, al fuoco, l’edificio sta bruciando!”

I Francescani si radunano e cantano le lodi di frate
focu.

I Battisti gridano “Presto, portate l’acqua!”

I Quaccheri ringraziano per la benedizione del fuoco.

I Luterani affiggono 95 tesi dichiarando che il fuoco è
totalmente corrotto.

Gli Ebrei mettono un segno sulla porta perché il fuoco
non li tocchi.

I Lefebvriani urlano che è la giusta vendetta di Dio.

Gli Ortodossi dicono che non lasceranno che il fuoco
occidentale invada il loro territorio.

Gli Anglicani formano una processione e lasciano la
comunità per non pagare tasse a Roma.

Gli Scientisti dimostrano che non c’era alcun fuoco.

I Pentecostali aspettano che il fuoco arrivi sulle loro
teste.

I Domenicani radunano un capitolo che deve nominare un
delegato il quale indice una commissione per studiare il fenomeno
scientificamente.

I Benedettini si mettono all’organo e scrivono un nuovo
brano musicale in gregoriano “Rustici sic utuntur ad focum”.

I Carismatici cantano le lodi del fuoco spirituale.

Opus Dei pensa che è un attentato di Dan Brown.

I Neocatecumenali davanti al fuoco che incombe
confessano i loro peccati pubblicamente.

I Salesiani insegnano a non avere paura del fuoco.

I Paolini mandano un giornalista che descrive
l’incendio.

I Gesuiti fanno passare un cestino per raccogliere
fondi e pagare i danni…


Comments

comments

No Comments yet »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a comment

XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 


Entries and comments feedsfeed Valid XHTML and CSS. ^Top^
29 queries. 0,337 seconds.
Made with ♥ by Alessio
Alessio Filipponio on Linkedin

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Chiudi