Urano

giugno 5, 2010 on 6:05 am | In Amici
| 1 Comment

 uranus9835a.jpg


Il 28 maggio avverrà un importante cambiamento
nel cielo di questo movimentato 2010: Urano entrerà in Ariete. Sarà un fatto
epocale perché l’ultimo passaggio del pianeta nel segno risale al periodo dal
1927 al 1934.


Si tratterà, per ora, di una breve “toccata
fuga” del pianeta nel primo segno dello Zodiaco, già il 14 agosto Urano
rientrerà in Pesci, ma abbastanza incisiva per avere un assaggio e cominciare a
capire quale sarà la portata del transito, che riprenderà il 12 marzo 2011 e
terminerà nel 2019.


Dal punto di vista generale, Urano nel primo
segno dello Zodiaco segnerà un inizio di situazioni nuove, sia socio-politiche
che economiche, piuttosto forte e d’impatto e comporterà un periodo decisamente
più movimentato rispetto a quello confuso di Urano in Pesci. Nel suo significato
di cambiamento drastico e rivoluzione improvvisa, Urano in un segno, qual è
l’Ariete, governato da Marte e appartenente all’elemento Fuoco, quindi
irriflessivo e tendente all’agire a scapito del pensare, promette un periodo
esplosivo, dinamico, ricco di movimento e azione a tutto campo. Un fare a tutti
i costi che, sul piano politico, si manifesterà da più parti come il metodo più
utile, assolutamente radicale, per risolvere qualunque problema, vecchio e
incancrenito oppure nuovo e impellente, e si esprimerà come un incendio che
divampa inaspettato.


Sarà il tempo delle decisioni improvvise, anche
improvvide, prese senza andare troppo per il sottile o soffermarsi sulle
conseguenze né a breve né tanto meno a lungo termine.


Agire, precipitarsi a fare, in nome di un’idea
di cambiamento risolutivo sarà un “must”, un modo per trovare soluzioni
velocemente a congiunture problematiche o situazioni di blocco sociale, o
tensione politica. Che poi tale cambiamento vada in una direzione di apertura e
progresso, di effettiva liberazione da lacci e laccioli o, all’opposto, verso
condizioni di chiusura sociale in senso reazionario e illiberale, dipende dagli
aspetti che Urano formerà via via con gli altri pianeti lenti.


Se andiamo indietro nel tempo a cercare gli
eventi provocati da Urano nei suoi transiti in Ariete, troviamo momenti di vera
rivoluzione, come capitò nel 1848 quando in mezza Europa si scatenarono moti
indipendentisti. Ricordiamo le Cinque Giornate di Milano: tra il 18 e il 22
marzo 1848 il popolo si ribellò contro gli austriaci e liberò la città. Era
l’inizio delle lotte che portarono all’Unità d’Italia. Allora, il pianeta era
supportato da un’esplosiva congiunzione a Plutone.


Nel corso del successivo transito di Urano in
Ariete, tra il 1927 e il 1934, invece, le rivoluzioni furono decisamente meno
liberatorie: nel 1929 crollò Wall Street e negli USA scoppiò la Grande
Depressione, seguita dal New Deal Roosveltiano degli anni ’30; in Europa presero
il potere feroci dittatori quali Hitler, Stalin e Franco, mentre Mussolini
rafforzò la sua autorità. In quel periodo, Urano formò un lungo quadrato con
Plutone in Cancro.


Anche nel prossimo passaggio, Urano sarà in
aspetto negativo con Plutone per diversi anni (dal 2010 al 2016) e si prevedono
scintille a partire da tensioni piuttosto forti sul piano sociale non facilmente
risolvibili. La tentazione alla resa, ad accettare passivamente le cose, sarà
altrettanto forte quanto la voglia di rivalsa contro i soprusi di un potere
forte (Plutone è in Capricorno, il segno del potere politico schiacciante) che
tenterà in ogni modo di dominare la collettività. Da una situazione di
compressione sociale, potrebbero scaturire improvvise ribellioni dagli effetti
non quantificabili, probabilmente soffocate con estrema violenza. E nei paesi
democratici non sarà solo violenza fisica, ma anche legislativa.


continua su…….http://www.ladanzadelcielo.it/on-stage-dettaglio.asp?IDNew=7


Comments

comments

1 commento »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

  1. COMPLIMENTI QUESTE PREVISIONI LETTE AD UN ANNO DI DISTANZA FANNO UN PO’ IMPRESSIONE ! URANO SI STA FACENDO VERAMENTE SENTIRE ….

    Comment by VALERIA — 20/03/2011 #

Leave a comment

XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 


Entries and comments feedsfeed Valid XHTML and CSS. ^Top^
31 queries. 0,362 seconds.
Made with ♥ by Alessio
Alessio Filipponio on Linkedin

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Chiudi