Ma nel cielo degli uomini e delle donne che c’è???Venere e Marte si odiano davvero??

agosto 23, 2010 on 6:25 pm | In Pensieri
| No Comments

castello2.gif

Mi sembra un’ovvietà scrivere un pezzo sul problema uomini e donne in questo periodo, visto che non passa giorno e non passa telegiornale che non riporti questa recrudescenza di delitti, magari a sfondo passionale perpetrati sulla DonnaLuna in questo periodo storico.
Vero è, che da buona scettica mi sono accorta che le notizie per i mass media….sono sempre le stesse e quando comincia il filone chessò cani che sbranano i bambini, ci vogliono almeno venti notizie di venti bambini che sono stati aggrediti da altrettanti cani prima che si passi ad altra disgrazia.
Ma non si può negare che in questo periodo, in queste giornate…..ogni giorno una donna perde la vita per mano d un uomo. Come al solito il lupo divora l’agnello….a volte anche 2 agnelli insieme come in un ultimo caso di cronaca. Perché tanta violenza? Sicuramente perché nell’epoca di internet dove anche una breve comunicazione con l’altra parte del mondo necessita di qualche secondo, dove si da spazio a studi universitari sulle Scienze della Comunicazione e chiunque è chiamato ad usufruire di questi “speciali” tempi per comunicare, lo si fa comunque male e di corsa.
Cosi non ci si guarda negli occhi e non ci si dice quello che non va. Rimane la frustrazione e monta la rabbia. Le donne hanno, con grandi sacrifici, realizzato un poco più d’autonomia e gli uomini si trovano spiazzati. Specialmente quelli che non si sentono sicuri di se stessi. Non riescono a fronteggiare questo cambiamento. Eppure anche loro hanno potuto riprendersi parti di loro, che i loro genitori non si sono potuti permettere di vivere. Adesso è molto più normale vedere un padre tenero col proprio bambino, tenero più di una madre che spesso per tutte le sue incombenze tenera, non è davvero.
Chissà quando tempo dovremmo ancora aspettare per capire che maschile e femminile fanno parte di noi e che siamo si diversi, ma complementari. Ma possiamo scambiarci i ruoli senza ferirci…..si lavora per la coppia che è un’identità comune e chi ha ci mette……tanto l’energia gira e rigira per tutti e due: uomini e donne che ancora non sanno comunicare e che ancora non hanno capito che non c’è un te e un me…..ma un Noi, un Tutto, un Bene Comune.

Comments

comments

No Comments yet »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a comment

XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 


Entries and comments feedsfeed Valid XHTML and CSS. ^Top^
29 queries. 0,542 seconds.
Made with ♥ by Alessio
Alessio Filipponio on Linkedin

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Chiudi