Progetti per il nuovo Anno

gennaio 4, 2016 on 7:46 am | In Affinita' d'anima, Astrologia, Buono a sapersi, Corpo-Spirito, Cura della casa, Emozioni, Evoluzione, Salute, Schifezze, Spirito-Corpo, Vita ecologica
| No Comments

Credo che progettare ad inizio dell’anno delle cose che mi farebbe piacere realizzare sia di buon auspicio.
Ci sono pero’ poche cose che VOGLIO siano un mio impegno costante e quotidiano….Provateci anche voi e ne riparleremo a fine di questo anno. Vi dico cosa ho pensato per me, cosi mi impegno pubblicamente.

detersivi

1) Voglio eliminare qualsiasi tipo di detersivo dalla mia casa
2) Voglio eliminare il piu’ possibile oggetti, vestiti e cose che conservo da secoli.

Ho voglia di aria nuova….sotto tutti i punti di vista intorno a me…..a voi le vostre scelte!

Urano sta per entrare nella mia sesta casa e la voglia di rivoluzionare il mio quotidiano è grande, mi serviro’ del segno della Vergine associato alla sesta per attuare i miei propositi passando dal segno dell’Ariete dove ho la mia !!!

Buon Natale e Buon Nuovo Anno 2016

dicembre 23, 2015 on 9:06 am | In Affinita' d'anima, Amici, Amore, Astri, Astrologia, Buono a sapersi, Emozioni, Evoluzione, Oroscopo, Pensieri, Voglia di cambiare
| No Comments

NUovo anno

A tutti i miei amici, conoscenti o solo conoscenze virtuali su FB, a tutte le persone con cui grazie l’Astrologia ho potuto dare il mio contributo ……abbiate pazienza, ma siete in tanti….non ce la faccio più a raggiungervi uno per uno…a tutto il popolo della mia città, nella mia nazione….e del mondo… ricordo che siamo tutti sotto la stessa STELLA.

Non me ne frega nulla di che religione siete, di che colore avete la pelle….della vostra idea politica….l’unica cosa che veramente mi da’ fastidio è la stupidita’ umana che continua a perpetrare violenza verso bambini e anziani, animali e popoli più deboli con guerre assurde.

Vi auguro tutto il bene del mondo…..ma avverto pure che io non mollo….ne’ ora e ne’ mai….questo è il MIO tempo e ho intenzione di viverlo fino in fondo.

BACI….BACI….BACI

 

Il Mago di Oz

dicembre 8, 2015 on 8:23 am | In Affinita' d'anima, Aforismi, Buono a sapersi, Emozioni, Evoluzione, Olistico, Pensieri, Voglia di cambiare
| No Comments

il mago di Oz Spaventapasseri

“Insomma non me lo puoi dare il cervello?” domando’ lo Spaventapasseri.
“Non ne hai bisogno” rispose il Mago. ” Ogni giorno tu impari qualche cosa. Un bambino appena nato ce l’ha, eppure non sa servirsene. Non c’è che l’esperienza che renda intelligenti, e quanto piu’ a lungo uno vive su questa terra, tanto piu’ è certo di accumulare esperienza.”

Il mago di Oz

Il tuo telefonino ti frigge il cervello

giugno 9, 2015 on 6:11 am | In Affinita' d'anima, Buono a sapersi, Evoluzione, Informazioni, Salute, Schifezze, Voglia di cambiare
| No Comments

cervello fritto

 

Ricevo dal Dott. Angelo Bona medico psicoterapeuta

Certamente sai che l’esporti per lungo tempo della giornata alle radiazioni del tuo cellulare fa molto male. I telefonini portatili emettono onde simili a quella di un forno a microonde   con potenza più bassa, ma con la stessa frequenza. Le microonde riscaldano l’acqua contenuta nelle nostre cellule (riscaldamento dielettrico) e in misura minore influiscono sui lipidi e sugli zuccheri.
 
Parlando invece di proteine, una volta riscaldate dalle microonde esse  vibrano violentemente e i legami più deboli della catena di aminoacidi che le forma si spezzano. Le stringhe di aminoacidi si srotolano.
 
In alcuni condizioni il processo di denaturazione è temporaneo,  in altri casi è irreversibile : nell’uovo fritto, l’albume diventa bianco e si rapprende permanentemente.
 
Come se tu fossi esposto ad un forno a microonde, il tuo caro mobile phone  ti frigge il cervello.
 
La Agency for Research on Cancer (IARC) raccomanda estrema attenzione all’uso dei telefonini, ma attualmente non mi pare che ci sia una sensibilizzazione delle autorità: per caso ci sono troppi interessi in gioco?.
 
Vediamo con obiettività cosa mi svela la ricerca scientifica più aggiornata sulla nocività dei telefonini: per così dire valuto  “lo stato dell’arte”.
 
Seguimi nel percorso di verifica che ho compiuto questa mattina per te e per me.
 
Intanto spunta subito questo primo articolo che afferma la correlazione tra uso dei cellulari e i danni alla barriera ematoencefalica di topi esposti alle radiazioni elettromagnetiche dei cellulari.
 
Cosa è la barriera ematoencefalica? Beh, puoi considerarla un filtro, una membrana che non permette il passaggio di elementi considerati biologicamente nocivi (ad esempio molecole o composti chimici) e che sono presenti nel sangue. Si tratta di “setaccio” fondamentale per la tutela fisiologica del nostro encefalo. Cosa producono i cellulari sulla barriera emato encefalica?
 
Gli scienziati lo hanno studiato nei topi, ma non credere che siamo poi così diversi.
 
L’articolo afferma chiaramente che i cellulari emettono un campo di radiazione elettromagnetica che provoca danni alla barriera ematoencefalica, all’ippocampo ed alla corteccia con deficit conseguenti della memoria spaziale che consente al topo di crearsi una mappa  del territorio, dello spazio circostante.  Link 1 PMID: 25598203
 
In parole povere, ma chiare, i topi ne escono con il cervello fuso
 
Poi mi appare la cruda e drammatica  realtà: i telefonini incrementano il rischio di contrarre forme tumorali cerebrali quali il glioma, il meningioma, il neurinomaLink 2 PMID: 25738972
 
Non solo sono dannosi i cellulari, ma parimenti le reti WIFI, i cordeless phone,: una scoperta scontata, ma molto dura da sopportare una volta verificata.  Link 3 PMID:25466607
 
Voglio farti notare che nel link 2 Link 2 PMID: 25738972 viene considerato che  La Agency for Research on Cancer (IARC) debba valutare la pericolosità dei cellulari a livello 2A

 
Cosa vuole dire? 2A     Vuole dire probabile cancerogenicità per l’uomo.
 
Probabile? Vediamo ancora:  Pare proprio che i telefonini favoriscano l’insorgere del glioma cerebrale. Link 3 PMID: 25466607
 
Che dire allora della antenne di trasmissione dei cellulari, le cosiddette mobile phone base station? Dipendentemente dalla distanza dei residenti e dalla potenza dei trasmettitori possono verificarsi danni genetici, tumori, neurinomi del nervo acusticoLink 4
 
Potrei continuare a documentarti con ulteriori link e ulteriori references, ma mi pare che basti. Traiamo le debite conclusioni.
 
Se il fumo viene venduto come monopolio di stato non dobbiamo sorprenderci che i telefonini con il business che sottendono, vengano  tacciati pubblicamente di nocività. Dovrebbe comparire sul nostro cellulare la scritta identica che capeggia sui pacchetti di sigarette: nuoce alla salute!
 
Ancora un danno compiono silenziosamente queste “saponette radioattive” che tanto sono utili per la nostra comunicazione quotidiana.
 
Avete per caso notato che i cellulari alienano le persone e soprattutto i bambini e i giovanissimi? La iperconnettività da portatili sta creando una ipnosi di massa che aliena miliardi di persone divenute schizoidi, autistiche, depresse, dipendenti dai cellulari. Intere giovani generazioni stanno affogando dentro gli screens , schermi piccoli o grandi dove vivono la loro realtà virtuale.  Link5 PMID: 25595966
 
Si sta perdendo il senso della comunicazione, del percorso dell’anima. Anima, parola desueta che non interessa nessuna “app”. Link 6 PMID: 25771594
 
Numerosi studi scientifici mettono in correlazione l’uso eccessivo del telefonino con la depressione con l’alienazione dei giovani adolescenti. Link 7  PMID: 25586816
 
Come prima dritta ti consiglio: se hai un figlio portalo a giocare in un parco dove possa respirare ed interagire con gli altri senza usare continuamente  il cellulare. Il gioco interattivo cura la mente e   solleva lo spirito.
 
Poi ti chiedo di spegnere almeno alla notte i tuoi tanti cellulari, WIFI, reti wireless ecc. Vedrai che dopo una sana meditazione dormirai meglio non sottoposto all’elettrosmog che ti frigge i sogni e i neuroni. Link 8 PMID: 25771595
 

Partecipa al blog: Il tuo telefonino ti frigge il cervello: ti spiego perché. Dal blog AIIRe: non solo ipnosi medica.
 
Ora ti saluto ricordandoti che prima o poi questi miei articoli produrranno una conseguenza. Spero ardentemente positiva. Altrimenti mi portai sempre scrivere a  :
 
areacinquantunonevada@angelobona.stop.
 
La mia spada è un condividi!
 
Pagina Facebook. Se hai apprezzato questo post lascia un mi piace  e visita la  mia pagina Facebook.
 
Ebookeria: Se vuoi regala o regalati un libro della mia ebookeria. Ebookeria.
 
Per appuntamenti con il dott. Angelo Bona  tel 3279011694
 
Buona vita Angelo Bona

 

Principe Azzurro cercasi

maggio 17, 2015 on 5:00 am | In Affinita' d'anima, Amore, Buono a sapersi, Cose carine, Donne, Emozioni
| No Comments

principe azzurro

Da un sondaggio nel web risulta che le italiane trentenni pensano che la solitudine non sia una condanna, ma che avere un partner con cui condividere la vita sia più piacevole. Il 54% pensa che si può trovare l’amore vero, quello che duri tutta la vita. Pero’ non ci accontenta più perché il 43% non vuole uno qualunque, ma un uomo affascinante il 42% e con gli stessi interessi il 53%. Meditate popolo di maschi. 

Dove vanno i nostri amici animali quando muoiono

aprile 25, 2015 on 6:35 am | In Affinita' d'anima, Amore, Buono a sapersi, Cose carine, Emozioni, Pensieri
| No Comments

gattocon occhi chiusi

Se per gli esseri umani buoni c’è il Paradiso, dove vanno i nostri amici animali quando muoiono? C’è un’antica leggenda, tramandata dalle tribù degli Indiani d’America, che parla del Ponte dell’Arcobaleno. Questa dolcissima leggenda è dedicata a tutte le persone che soffrono per la perdita di un animale e a tutti gli animali che hanno amato un essere umano durante la vita.

Questa del Ponte Dell’Arcobaleno e’ un antica leggenda che si tramanda dalle tribu’ degli Indiani d’America ed e’ dedicata a tutte le persone che soffrono per la morte di un loro caro amico e a tutti gli animali che sulla terra hanno amato gli uomini. E’ una favola bellissima e piena di tenerezza che ci fa sperare non solo che ci sia una vita aldila’ di quella che stiamo vivendo ora, ma soprattutto che ci sia una vita piu’ serena e felice da condividere ancora con i nostri amici. La speranza quindi di riabbracciarli un giorno per percorrere con loro il cammino verso l’eterna felicita’.Proprio alle soglie del Paradiso esiste un luogo chiamato il Ponte dell’Arcobaleno. Quando muore un animale che ci è stato particolarmente vicino sulla terra, quella creatura va al Ponte dell’Arcobaleno.Ci sono prati e colline perché tutti i nostri amici speciali possano correre e giocare insieme. C’è abbondanza di cibo, acqua e tanto sole, e i nostri amici non hanno freddo e stanno bene assieme. Tutti gli animali che erano stati ammalati e vecchi sono restituiti alla salute e al vigore; quelli che erano stati feriti e mutilati sono nuovamente resi sani e forti, proprio come li ricordiamo nei nostri sogni di un tempo.Gli animali sono felici, eccetto che per una piccola cosa: ognuno di loro sente la mancanza di una persona speciale, che ha dovuto essere lasciata indietro. Tutti corrono e giocano assieme, ma viene il giorno in cui uno di loro improvvisamente si ferma e guarda lontano. I suoi occhi brillanti fissano intenti; il suo corpo è preso da un tremito. D’improvviso egli inizia a correre staccandosi dal gruppo, quasi volando sopra l’erba verde, le sue zampe lo portano a correre sempre più veloce. Tu sei stato scorto e quando tu e il tuo amico speciale alla fine vi ricongiungete, vi stringete l’un l’altro in un abbraccio di gioia, per non lasciarvi più. Baci di felicità piovono sul tuo viso; le tue mani accarezzano di nuovo il capo del tuo amico tanto amato e ancora una volta guardi nei suoi occhi fiduciosi, che tanto tempo fa erano spariti dalla tua vita, ma mai dal tuo cuore. Poi, insieme, attraversate il Ponte dell’Arcobaleno…(Autore ignoto)
***

Proprio alle soglie del Paradiso esiste un luogo chiamato il Ponte dell’Arcobaleno.
Quando muore un animale che ci è stato particolarmente vicino sulla terra,
quella creatura va al Ponte dell’Arcobaleno.

E’ un posto bellissimo dove l’erba è sempre fresca e profumata,
i ruscelli scorrono tra colline ed alberi
ed i nostri amici a quattro zampe possono correre e giocare insieme.
Trovano sempre il loro cibo preferito,
l’acqua fresca per dissetarsi ed il sole splendente per riscaldarsi,
e così i nostri cari amici sono felici:
se in vita erano malati o vecchi qui ritrovano salute e gioventù,
se erano menomati o infermi qui ritornano ad essere sani e forti
così come li ricordiamo nei nostri sogni di tempi e giorni ormai passati…

Qui i nostri amici che abbiamo tanto amato stanno bene, eccetto che per una piccola cosa,
ognuno di loro sente la mancanza di qualcuno molto speciale che ha dovuto lasciarsi indietro…

Così accade di vedere che durante il gioco qualcuno di loro si fermi improvvisamente e scruti oltre la collina,
tutti i suoi sensi sono in allerta, i suoi occhi si illuminano
e le sue zampe iniziano a correre velocemente verso l’orizzonte, sempre più veloce…

Ti ha riconosciuto e quando finalmente sarete insieme,
lo stringerai tra le braccia con grande gioia, una pioggia di baci felici bagnerà il tuo viso,
le tue mani accarezzeranno di nuovo l’amata testolina
e i tuoi occhi incontreranno di nuovo i suoi sinceri che tanto ti hanno cercato,
per tanto tempo assenti dalla tua vita, ma mai dal tuo cuore..

E allora insieme attraverserete il Ponte Arcobaleno per non lasciarvi mai più.

Tiziana

ottobre 27, 2014 on 8:51 am | In Affinita' d'anima, Astrologia, Buono a sapersi, Consulto, Dicono di me, Donne, Emozioni, Evoluzione, Mi scrivono....., Oroscopo, Pratica Astrologica, Voglia di cambiare
| No Comments

 

tiziana
Oggetto: pianeta dominante

Corpo del messaggio:
Salve, mi preme domandare una curiosità: sapreste dirmi qual è il mio pianeta dominante e quale il mio elemento dominante? Sono nata il 22………….. a C…….. alle 1……….

Tiziana, io mi occupo di astrologia diciamo umanistica e per me non esiste dominante. Non è un sistema di traduzione astrologica a cui do’ un’importanza estrema. Tu avrai delle parti di te…. piu’ dominanti, ma non date da un solo pianeta…..questo significa che alcuni pianeti in alcuni segni con aspetti tra loro “ti colorano” In un certo modo. Ma nemmeno sempre….perchè ci sono infatti i transiti planetari (cioè quello che si muove nel cielo in questo preciso momento) che a sua volta ti fa “Vibrare” più o meno…..anche a seconda della tua personale evoluzione. Il tema non è una condanna definitiva, ci si puo’ lavorare sopra e certi “aspetti”….possono essere stimoli per il futuro.

Se io ti dicessi la tua dominante è……..venusiana e non ti spiego perchè….cosa ci fai? E poi non è solo una pseudodominante venusiana….tu sei molto molto altro. Sei una persona con la tua identita’ astrologica, unica e speciale….e solo un’attento esame e traduzione del simbolismo zodiacale puo’ fornirti degli strumenti che SOLO tu potrai utilizzare….hai la vita davanti a te PIENA DI BELLE POSSIBILITA’……..grazie di avermi contattato. manu’

« Pagina precedentePagina successiva »


Entries and comments feedsfeed Valid XHTML and CSS. ^Top^
40 queries. 0,512 seconds.
Made with ♥ by Alessio
Alessio Filipponio on Linkedin

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Chiudi