I Pianeti personali

Settembre 4, 2016 on 6:12 am | In Affinita' d'anima, Amici, Astri, Astrologia, Consulto Astrologico, Oroscopo, Pratica Astrologica
| No Comments

di Cecilia Sicuteri
plutoneallineamento

I pianeti personali sono i maestri del cammino individuale dall’ Ariete fino alla Bilancia ( nascita fino alla relazione con l’ altro).
Dallo Scorpione ai Pesci, ultima esperienza dell’ emiciclo superiore, i maestri sono pianeti generazionali.
Avere pianeti personali ( Sole Luna Mercurio Marte e Venere) nei quadranti superiori o i generazionali in quelli inferiori quindi può suggerire energie dislocate per esperienza.
Chi nasce con i pianeti personali sopra o possiede una grande apertura e conoscenza già dalla nascita oppure si trova a dover affrontare tematiche immense con pianeti ancora alla ricerca della loro espressione o avere una infanzia che possa aver accelerato una certa maturità o consapevolezza.
Chi ha pianeti generazionali sotto può aver subito una forte conoscenza di sè, sentire subito o con immediatezza i propri talenti, ma può anche non godere delle tappe lente, ma piacevoli e curiose di riconoscersi attraverso i campi esperenziali .
Pianeti personali sotto e pianeti lenti sopra rivelano un percorso più equilibrato: prima si ha la conoscenza di sè attraverso le esperienze di vita e poi c’è la apertura e il viaggio verso la conoscenza profonda e il collettivo….
Non è una regola, ma un suggerimento di lettura se vi può suggerire qualcosa…… 🙂

Se volete contattare Cecilia Sicuteri che è un’astrologa professionista scrivete a Cecilia.Astrologa@gmail.com

Addio febbraio: il Sole incontra Nettuno e si scioglie in un invidiabile gesto d’Amore

Marzo 4, 2016 on 6:22 am | In Affinita' d'anima, Amici, Amore, Astri, Astrologia, Consulto Astrologico, Corpo-Spirito, Emozioni, Evoluzione, Voglia di cambiare
| No Comments

di Alice Pazzi

amoredelfini

Molti di noi hanno la pessima abitudine di restare affezionati a piccoli rancori, che possono essere scaturiti da un bisticcio, da un malinteso, da un’arrabbiatura o da qualche altro fatto sgradevole. 
 
Nel mio studio passano tante persone arrabbiate che soffrono immensamente per separazione e problematiche relative alla coppia. Sono tanti anni che mi occupo  di risolvere/aiutare molte relazioni attraverso la comparazione dei temi natali di coppia, cercando di individuare le problematiche di un rapporto per cercare di recuperare il recuperabile e fare ripartire con nuove energie.
 
E’ possibile? Si è possibile!
 
La consapevolezza i problemi spesso, se c’è Amore, li risolve. 
 
Ostinatamente e capita a molti di noi, aspettiamo che siano gli altri a fare il primo passo per riappacificarci pensando che questo sia l’unico modo per perdonare o per ricucire un rapporto.
 
Quando ho suggerito a una mia cliente che poteva essere lei a tendere la mano per prima al suo partner; da subito ha fatto resistenza e alla fine mi ha detto che sarebbe morta piuttosto che fare il primo passo.
 
Ora di casi così ne ho diversi, in cui normali battibecchi tra marito e moglie e momenti di difficoltà e di stanchezza anche fisica che si creano nella routine di coppia, vengono drammatizzati a un punto tale da ipotizzare la separazione e il divorzio e magari passare anche ai fatti. 
 
E così la signora alla fine si è decisa a fare il primo passo e con suo grande stupore il suo partner si è dimostrato felicissimo di sentirla e le ha chiesto scusa spontaneamente. 
 
Intendiamoci io avevo guardato le due carte astrali facendo delle previsioni in tal senso, individuando un momento di transito nettuniano che avrebbe aperto coscienze e consapevolezze tra i due riportando nel tempo Amore e armonia.
 
I transiti astrali all’interno di una carta oroscopica mi rendono chiari momenti di conflitti interiori in cui la paura di essere rifiutati supera grandemente  quello che si definisce Amore.  
 
C’è la possibilità che ritorni? …. è ciò che mi si chiede spesso, direi quasi sempre. Io posso identificare effettivamente se c’è questa possibilità, ma l’idea che mi viene da suggerirti è …….. sarai in grado di mettere da parte il tuo orgoglio e di riabbracciarlo? Questo ve lo posso dire con certezza.
 
Ogni volta che resti attaccata alla tua rabbia, ingigantisci mentalmente una sciocchezza. Cominci a credere che le tue posizioni in merito alla questione siano più importanti della tua felicità. Non è così.
 
Se vuoi essere una persona più serena , devi partire dal presupposto che avere ragione, quasi sempre è molto meno importante che essere felice.
 
Lascia che siano gli altri ad avere ragione. Questo non significa che tu abbia torto. Tutto si sistemerà. 
Proverai il senso di pace che ti viene dal lasciare correre e anche dal permettere agli altri di avere ragione. 
 
Non puntualizzare perché dietro alle necessità ci sono le illusioni di avere “bisogno” di qualcosa e ancora di più di qualcuno. Nettuno e il Sole in transito di congiunzione in questi giorni ti vogliono dimostrare l’esigenza di essere flessibile e di comprendere cosa voglia dire avere e regalare libertà a una relazione d’Amore.
 
E così noterai  che lasciando il tuo orgoglio (ma poi cosa significa orgoglio?) e lasciando il tuo partner avere ragione, diventerà meno rigido, meno sulle difensive e più cordiale con te. Comprenderà di avere un’amica, non una mamma accanto. 
 
Può darsi che il tuo partner ti tenda la mano. In questo caso benissimo. Ma può anche darsi che questo non succeda, e allora va bene lo stesso.
 
Avrai comunque l’intima soddisfazione di sapere che hai fatto la tua parte per creare un mondo migliore e di certo ti sentirai più in pace con te stessa. Diverso è se lui ti manca di rispetto ma allora domandiamoci perché. Perché non l’hai mandato già via se è un violento o un aggressivo.
 
La posta in gioco ha sempre un peso determinante nello scambio energetico tra due persone. Capirne le modalità é indispensabile per vivere in coppia serenamente. Vivendo in coppia si impara giorno per giorno ad aiutare il partner a diventare come lui e di conseguenza anche te, entrambi desiderate. 
 
Non è difficile e avrai l’intima soddisfazione che hai fatto la tua parte per creare una relazione migliore, che sei una persona in grado di vivere l’Amore intensamente e questo rimane sempre una grande attrattiva per gli uomini (….sani)! 
 
Non sentirti colpevole dei tuoi errori, la vita non dà delle istruzioni ma delle lezioni! Ma non vuole che questo crei delle fratture che si pagano poi con una sofferenza pazzesca.
 
E ricordati anche che è il trascurare la riparazione tempestiva a rendere necessaria la ricostruzione.
Lo ha detto Richard Whately, ed aveva ragione. Oggi dai un’occhiata a ciò che devi riparare. 
Chi hai ferito… o ignorato?
 
Non entrare in un sacco di sensi di colpa,  semplicemente riparalo.
 
 
 
http://www.alicepazzi.it

Qual è il segno zodiacale migliore?

Novembre 7, 2014 on 7:14 am | In Affinita' d'anima, Astri, Astrologia, Astropsicologia, Consulto Astrologico, Oroscopo, Pratica Astrologica
| No Comments

Questa è una domanda che mi è stata fatta spesso e specialmente da quelle persone che si considerano del “peggior“ segno zodiacale. Forse mi viene fatta proprio, perché io possa affermare il contrario. Che quel segno non è vero che sia il peggiore, perché comunque ha questo o quello. Il fascino, a parer mio, dell’astrologia è che non finisce mai di stupirmi. E per me che sono di un segno zodiacale che ha in odio la noia…..trovare qualcosa che non mi stanca mai….è tutto dire.

Io quando mi pongono la domanda, rispondo più o meno come rispondo a chi, poiché sono esperta di rapporti di coppia, mi pone il quesito di quale è per una donna l’uomo ideale. L’uomo ideale secondo me, è sempre l’ultimo. Che non è detto che sia il migliore o il peggiore, ma è quello che ci serve attualmente per la nostra evoluzione.
Ogni segno zodiacale ha i suoi pregi e difetti, che sono complementari e necessari perché tutto lo zodiaco si completi. Magari quello che manca ad un segno c’è di più nel segno opposto perché in astrologia si ragiona molto ad assi. L’Ariete è di fronte la Bilancia, è il primo segno e il settimo nella ruota zodiacale. L’asse è prima-settima simboleggia io e l’altro.
In più non è solo un fatto di segni solari e quindi se sei Leone o Capricorno. In astrologia è importante e fondamentale fare un tema natale completo. Solo quello riesce a spiegare perfettamente perché quell’Ariete non sembra assolutamente del suo segno proprio perché gli altri suoi pianeti che compongono il suo tema sono in segni non affini, magari il suo Sole ha una lesione e la personalita’ non si vive per niente le caratteristiche aretine, sia nel bene che nel male.
Lo zodiaco è molto democratico, da a tutti pregi e difetti differenti, senza favoritismi particolari.
Ognuno si è scelto un percorso in questa vita e a quello deve dare spazio, per avanzare consapevolmente. E la nostra diversità è anche la nostra ricchezza più bella.

Tiziana

Ottobre 27, 2014 on 8:51 am | In Affinita' d'anima, Astrologia, Buono a sapersi, Consulto Astrologico, Dicono di me, Donne, Emozioni, Evoluzione, Mi scrivono....., Oroscopo, Pratica Astrologica, Voglia di cambiare
| No Comments

 

tiziana
Oggetto: pianeta dominante

Corpo del messaggio:
Salve, mi preme domandare una curiosità: sapreste dirmi qual è il mio pianeta dominante e quale il mio elemento dominante? Sono nata il 22………….. a C…….. alle 1……….

Tiziana, io mi occupo di astrologia diciamo umanistica e per me non esiste dominante. Non è un sistema di traduzione astrologica a cui do’ un’importanza estrema. Tu avrai delle parti di te…. piu’ dominanti, ma non date da un solo pianeta…..questo significa che alcuni pianeti in alcuni segni con aspetti tra loro “ti colorano” In un certo modo. Ma nemmeno sempre….perchè ci sono infatti i transiti planetari (cioè quello che si muove nel cielo in questo preciso momento) che a sua volta ti fa “Vibrare” più o meno…..anche a seconda della tua personale evoluzione. Il tema non è una condanna definitiva, ci si puo’ lavorare sopra e certi “aspetti”….possono essere stimoli per il futuro.

Se io ti dicessi la tua dominante è……..venusiana e non ti spiego perchè….cosa ci fai? E poi non è solo una pseudodominante venusiana….tu sei molto molto altro. Sei una persona con la tua identita’ astrologica, unica e speciale….e solo un’attento esame e traduzione del simbolismo zodiacale puo’ fornirti degli strumenti che SOLO tu potrai utilizzare….hai la vita davanti a te PIENA DI BELLE POSSIBILITA’……..grazie di avermi contattato. manu’

L’Astrologia e le mie soddisfazioni personali

Aprile 7, 2014 on 5:16 pm | In Affinita' d'anima, Amici, Amore, Astri, Astrologia, Astropsicologia, Bellezza, Consulto Astrologico, Cose carine, Emozioni, Evoluzione, Oroscopo, Pratica Astrologica, Spirito-Corpo
| No Comments

E’ il mio lavoro, la mia passione, ma anche la mia vocazione. Può succedere che il cliente più che ventennale, con cui hai lavorato solo al buio senza mai vederlo, diventa un’amico perchè entrambi ci scegliamo.  I rapporti cambiano, ma la stima rimane….cosi come la bellezza di un “Grazie. Roberto :)” coi fiori…..d’Interflora.

Grazie a te amico Mio!!! Io ci sarò sempre. Manu’

« Pagina precedente


Entries and comments feedsfeed Valid XHTML and CSS. ^Top^
35 queries. 0,931 seconds.
Made with ♥ by Alessio
Alessio Filipponio on Linkedin

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Chiudi