Il destino

ottobre 18, 2017 on 8:07 am | In Affinita' d'anima, Astri, Astrologia, Astropsicologia, Corpo-Spirito, Donne, Emozioni, Evoluzione, Oroscopo, Pensieri, Spirito-Corpo, Voglia di cambiare
| No Comments

di Laura Primavera Palaia

Il Destino è sempre scritto nel nostro carattere, nel potenziale della forma, della sostanza e dell’ambiente fatto di spazio e tempo. Tutti questi fattori entrano in relazione tra loro, e ci mettono in condizione di esercitare il nostro libero arbitrio. 
Il motore è sempre il cuore e la forza è sempre l’amore.. l’energia che fa girare il mondo.
L’unica cosa che veramente fa la differenza è il modo in cui viviamo il viaggio: con fatica, dolore e rassegnazione oppure impegnandoci ad avanzare in ogni passo, relazionandoci con animo aperto rispetto a chi ci passa accanto, meravigliandoci delle cose che incontriamo e meditando sul senso degli imprevisti, delle salite e delle discese e quello che proveremo alla fine, se saremo riusciti a goderci l’intero viaggio.

https://www.facebook.com/sentierodiprimavera/

https://www.facebook.com/LauraPrimaveraPalaia/

http://www.sentierodiprimavera.com/

 

Se segui il dharma, avrai un buon karma

settembre 21, 2017 on 6:35 am | In Affinita' d'anima, Amici, Amore, Corpo-Spirito, Emozioni, Evoluzione, Olistico, Pensieri, Spirito-Corpo
| No Comments

di Angela Arcarola

Se segui il dharma, avrai un buon karma.
Karma deriva dal termine sanscrito karman, che si può tradurre con “creare qualcosa agendo”.
In pratica, la parte non necessariamente visibile delle nostre azioni crea il nostro destino.
Anche “Dharma” è una parola sanscrita e significa “obbligo morale, verità”, “come le cose sono” o “come le cose dovrebbero essere”.
I concetti di karma e dharma esprimono il cardine della Legge di compensazione: si raccoglie quello che si semina.
“Ogni azione, ogni pensiero, raccoglie i corrispondenti frutti.
La sofferenza umana non è un segno della collera di Dio, o della Natura, verso l’umanità: è piuttosto un segno dell’ignoranza della legge divina da parte dell’uomo”, afferma Paramhansa Yogananda in “Come creare il proprio destino”.
Rudolf Steiner, nelle sue “Considerazioni esoteriche su nessi karmici”, fa l’esempio di un uomo che decide di costruirsi una casa per andarci a vivere; quando è pronta va ad abitarci.
Se a quel punto non ricordasse più di aver voluto quella casa e dentro quelle mura ora si sentisse stretto, rimane sempre il fatto che, dentro la sua abitazione sarà libero di vivere come vuole, in modo saggio oppure in modo dissoluto.
Quelle libere scelte contribuiranno non solo a costruire nuovo karma individuale ma – secondo la Scienza dello Spirito – si inscriveranno anche nel karma della Terra che, a sua volta, contribuisce a preparare il futuro dell’umanità.
Non tutti sanno però che il nostro karma può arrivare anche dal futuro.
Spiega Fausto Carotenuto:
“Le singole esperienze della vita servono per sviluppare la nostra capacità di amare e far crescere lo Spirito; il karma serve per “compensare” le azioni del passato, ma una parte delle situazioni in cui ci troviamo è necessaria per prepararci in modo specifico ai compiti che attendono la nostra anima e il nostro Spirito in questa o altre vite.
E’ lo stesso principio per cui un genitore fa – oggi – studiare una lingua straniera al figlio: così – un domani – avrà già consolidato una competenza che gli sarà utile; ovviamente con il karma si tratta di sviluppare, consolidare qualità dello Spirito”.
“Ci sono le onde e c’è il vento, ci sono le forze visibili e quelle invisibili.
Ognuno ha questi stessi elementi nella sua vita, il visibile e l’invisibile…

Massaggio Ayurvedico a Roma

novembre 29, 2016 on 6:34 pm | In Amici, Bellezza, Corpo-Spirito, Corsi, Donne, Emozioni
| No Comments

massaggio-ayuvedico

un nuovo corso di Massaggio Ayurvedico tradizionale a ROMA sta per iniziare ed è ricco di novità! non perderlo 😉

https://sites.google.com/view/susannapiccardi

A Lezione di Gratitudine?

novembre 18, 2016 on 5:57 pm | In Affinita' d'anima, Amici, Amore, Corpo-Spirito, Emozioni, Evoluzione, Olistico, Voglia di cambiare
| No Comments

di Marco Merlo

grazie

《Una delle forme più potenti e rassicuranti dell’Amore, come nella Pace, è la condivisione dei pensieri e dei sentimenti. Un darci all’altro, un fare Anima Insieme. (Riesci a ringraziarti nel dare sinceramente Te stesso al mondo?)

Ed è persino il migliore degli anti inibitori e anti depressivi.

È tra la forme più semplici e naturali di compassione perché permette agli interlocutori di mostrarsi per ciò che sono e magari non riescono ancora ad essere, ma sono pronti ed aperti a condividersi e compenetrarsi in parole, verità, stati d’animo, paure e sogni.

Perciò, questo modo di vivere la compassione, è pari all’Amore verso l’altro: una volontà disposta ed innocente, libera e sana di voglia di comprensione e percezione di ciò che essi, gli altri, pensano e provano di loro stessi e della vita che stanno sperimentando.

Stiamo aperti, vivi e presenti: la pace è già qui. E infinita ne è la presenza e potere in tutti gli esseri umani e viventi, sapete? ( Quando Ti riconosci nella presenza e non solo dal riflesso nell’altro potrai ringraziare chi hai incontrato: ti è chiaro?)

Inoltre, a sostegno della comunicazione, come per la pace e per l’amore, possiamo sperimentare con l’altro molteplici strade: questa è la Via Sacra dell’Espressione della Pace, cioe’ Ricrearci in ogni possibile diversità.

Osiamo dunque la Nostra Umanità nei modi più belli e gioiosi, per poi raggiungerci dal cuore verso il cuore, accarezzandoci gentili tanto nella mente quanto sulla pelle di chi, insieme a Noi, vorrà costruirsi una Realtà di Bellezza ed Equità, aperta a crescere nella libertà della competenza e non più nel bisogno della competizione, per il Bene del Mondo a cui, Tutti, dobbiamo la Vita nel modo più Naturale: essere splendidamente e sinceramente Noi Stessi.
(Giocare e rimanere aperti grida dal cuore la gioia di essere vivi, emanando Felicità verso Tutto e Tutti: questa è la semplicità in cui la Gratitudine si manifesta naturalmente!)》

Buttati. Grazie.

https://www.facebook.com/marco.merlo1?fref=nf

Salute di Ottobre

ottobre 10, 2016 on 7:47 am | In Affinita' d'anima, Buono a sapersi, Corpo-Spirito, Evoluzione, Salute, Vita ecologica
| No Comments

Salute di Ottobre

ottobre

Sostenere l’energia vitale

Nel calendario agricolo, ottobre è un mese molto importante: il momento della semina è appena passato e nelle profondità del terreno rivoli di acqua piovana ricca di sali minerali riforniscono l’humus di sostanze nutritive preziose che alimentano e proteggono il seme.

Anche il nostro organismo in questo periodo necessita di un’intensa opera di drenaggio: come la terra si è preparata ad accogliere i semi liberandosi di tutto ciò che è vecchio, così ora il nostro corpo ha bisogno di disintossicarsi e depurarsi in profondità per fare spazio al nuovo.

Bonificare l’organismo

Mai come ad ottobre è opportuno evitare grassi, zuccheri e alimenti eccessivamente acquosi, dando invece la preferenza a cachi, uva, carciofi, cardi, gobbi e a tutti i vegetali appartenenti alla famiglia delle crocifere, soprattutto la verza, che rigenera, rimineralizza e disinfetta i tessuti.
La frutta del mese
Il fico

Verde benessere

La verza è proprio un concentrato di vitamine, bromo, cobalto, iodio, ferro, rame, fosforo e zolfo; questa pianta ha la proprietà di rimineralizzare, drenare e rigenerare tutti i tessuti. Ottima anche cruda tagliata a julienne per insalata miste con frutta fresca, secca e semi oleosi.

Continua a leggere Salute di Ottobre…

La Sessualita’ Sacra: I CHAKRA E IL LORO UTILIZZO NELL’ATTO SESSUALE

ottobre 4, 2016 on 6:10 pm | In Affinita' d'anima, Amore, Bellezza, Corpo-Spirito, Cose carine, Emozioni, Evoluzione, Olistico
| No Comments

i-chakra-e-il-loro-utilizzo-nellatto-sessuale

Intervistatore: In precedenza avete parlato di vari tipi di blocchi e di trasferimenti energetici, positivi e negativi, che possono aver luogo partecipando ai nostri atti riproduttivi sessuali. Potete spiegarci, per favore, questi blocchi e questi trasferimenti energetici, ponendo l’accento su cosa può fare in questo ambito un individuo che stia cercando di essere in armonia con la Legge dell’Uno. È possibile per voi rispondere a questa domanda?

Ra: Sono Ra. È parzialmente possibile, grazie al background che vi abbiamo fornito. Questa è propriamente una domanda di livello più avanzato. Per via della specificità della domanda, possiamo darvi una risposta generale.

Il primo trasferimento energetico è quello del raggio rosso [primo chakra]. Esso è un trasferimento casuale che ha a che vedere unicamente con il vostro sistema riproduttivo.

I tentativi di avere un rapporto sessuale del raggio arancione e del raggio giallo [secondo e terzo chakra] creano, in primo luogo, un blocco se solo una entità vibra in quest’area, facendo sì che l’entità che vibra sessualmente in quest’area sperimenti un appetito incessante per questa attività. Ciò che questi livelli vibratori stanno cercando di raggiungere è l’attività del raggio verde [quarto chakra]. Esiste la possibilità di un trasferimento energetico del raggio arancione o giallo; ciò permette di polarizzarsi negativamente, nel momento in cui uno viene visto come un oggetto anziché come un altro-sé, mentre l’altro viene visto come predatore o padrone della situazione.

Nel raggio verde [quarto chakra] ci sono due possibilità. In primo luogo, se entrambi vibrano nel raggio verde ci sarà un trasferimento di energia che fornisce un potenziamento reciproco, dove il polo negativo o femminile, come voi lo chiamate, trae l’energia dalle radici dell’essere verso l’alto lungo i centri energetici, venendo in tal modo fisicamente rivitalizzata; la polarità positiva, o maschile, come viene considerata nella vostra illusione, trova invece in questo trasferimento energetico un’ispirazione che soddisfa e dà nutrimento alla porzione spirituale del complesso corpo/mente/spirito. Entrambi vengono in tal modo polarizzati e rilasciano l’eccesso di quello che ciascuno di essi possiede in sovrabbondanza per via della natura dell’Energia Intelligente, ovverosia, le energie negativa/intuitiva e positiva/fisica, come voi potreste chiamarle; questo trasferimento energetico sarebbe bloccato solo se una o entrambe le entità avessero paura della possessione, dell’essere posseduti, del desiderare la possessione o del desiderare di essere posseduti.

L’altra possibilità del raggio verde [quarto chakra] è che una entità offra l’energia del raggio verde, mentre l’altra non offra l’energia dell’amore universale, e ciò ha come risultato un blocco di energia per l’entità che non vibra nel raggio verde, incrementando in tal modo la sua frustrazione o appetito, mentre l’entità che vibra nel raggio verde si polarizza leggermente verso il servizio agli altri.

Il trasferimento energetico del raggio blu [quinto chakra] è piuttosto raro in questo momento fra la vostra popolazione, ma è di grande aiuto per via dei trasferimenti energetici che hanno luogo quando si diventa in grado di esprimere il sé senza riserve o timore.

Il trasferimento del raggio indaco [sesto chakra] è estremamente raro fra la vostra popolazione. Questa è la parte sacramentale del complesso corporeo, per mezzo della quale è possibile prendere contatto con l’Infinità Intelligente attraverso il raggio viola [settimo chakra]. Nessun blocco può avvenire in questi ultimi due livelli per via del fatto che se entrambe le entità non sono pronte per questo tipo di energia, essa non è visibile e non possono aver luogo né trasferimenti né blocchi.

(Ra, La Legge dell’Uno, 26.38)

http://www.lawofone.info/results.php?s=26#38

concesso da https://www.facebook.com/LaLeggedellUno/  che ringrazio

Pagina successiva »


Entries and comments feedsfeed Valid XHTML and CSS. ^Top^
41 queries. 0,359 seconds.
Made with ♥ by Alessio
Alessio Filipponio on Linkedin

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Chiudi