Toro – Mito e Psicologia dei Segni Zodiacali

Aprile 21, 2021 on 10:00 am | In Amici, Astri, Astrologia, Astropsicologia, Donne, Emozioni, Evoluzione, Mito e Psicologia dei Segni Zodiacali di Gabriella Leopizzi, Oroscopo, Pratica Astrologica, Segni zodiacali
| No Comments

di Gabriella Leopizzi 

Secondo nella Ruota Zodiacale, il Toro è Segno di Terra, Fisso, e va dal 20 aprile al 20 maggio, con i soliti due giorni di fluttuazione, all’inizio ed alla fine. I Segni Fissi e di Terra tendono ad impostare radici profonde sia con l’ambiente, sia con le persone. C’è quindi fedeltà e tendenza a mantenere lo status quo; cambiamenti e rinnovamenti sono guardati con diffidenza, se non con vera e propria ostilità. Il passato, le tradizioni, il rispetto per usi e costumi delle proprie genti sono vissuti come preziose eredità da difendere a tutti i costi. Esigenza di andare al fondo delle cose, fermezza, costanza e pazienza, per portare sempre a termine quanto iniziato, qualsiasi sia il prezzo da pagare per tener fede ai propri impegni. Oltre al Toro, sono Segni di Terra la Vergine (Terra inaridita dopo il raccolto), e Capricorno (Terra gelata dell’inverno, sotto la quale, però, si prepara a germogliare il seme nuovo).

La Terra del Toro, invece, è quella grassa e ricca di humus della primavera; Terra rigenerata dal dissolvimento organico dell’autunno e dal lungo sonno invernale. Nutriti da questa Terra, i germogli spuntati sotto il Segno Ariete diventano turgide foglie, fiori splendenti e succulenti frutti; le femmine, ingravidate dal maschio Ariete, partoriscono. Manifestazioni, tutte, che sottolineano come il nome Toro non simboleggia, sotto questo Segno, l’animale maschio, bensì la Vacca Sacra, feconda e fecondata. Toro è, insomma, il Principio Femminile, così come Ariete è il Principio Maschile. Il simbolismo di questo Segno è tra i più antichi, e si rifà al culto della Dea-Madre; Madre -Terra, che tutti nutre da vivi e tutti accoglie da morti. Culto presente in ogni Religione e che, nel Cattolicesimo, si è trasfigurato nella venerazione di Maria, Vergine e Madre.

Continua a leggere Toro – Mito e Psicologia dei Segni Zodiacali…

Sagittario – Mito e Psicologia dei Segni Zodiacali

Dicembre 14, 2020 on 10:03 am | In Amici, Astri, Astrologia, Donne, Emozioni, Evoluzione, Mito e Psicologia dei Segni Zodiacali di Gabriella Leopizzi, Oroscopo, Pratica Astrologica, Segni zodiacali
| No Comments

di Gabriella Leopizzi

Nono Segno dello Zodiaco, Mobile, Doppio, di Fuoco, il Sagittario va dal 22 novembre al 22 dicembre, con i soliti due giorni di mobilità, all’inizio ed alla fine, a seconda degli anni. I Segni Mobili simboleggiano la duttilità, la plasticità, l’adattamento paziente alle varie situazioni che la vita o il nostro prossimo ci possono imporre. Segno doppio, per l’eterno dualismo tra Ideale e Reale che divide per la vita intera gli appartenenti a tali Segni, come più avanti vedremo. L’Elemento Fuoco rappresenta invece l’energia Vitale che si trasforma in Azione, in Passionalità, in Istintualità, in Generosità e Calore umano; Segni di Fuoco sono, oltre al Sagittario, Ariete e Leone.

Il Cerchio dello Zodiaco, nella versione Placido che è quella attualmente più usata, è diviso in dodici Segni, sei nella parte inferiore e sei in quella superiore. La demarcazione tra il primo gruppo ed il secondo è delineata dalla Linea Ascendente che divide a metà esatta il Cerchio, partendo da 0° Ariete, fino a 0° Bilancia (in senso antiorario).

Continua a leggere Sagittario – Mito e Psicologia dei Segni Zodiacali…

Scorpione – Mito e Psicologia dei Segni Zodiacali

Novembre 18, 2020 on 12:00 pm | In Amici, Astri, Astropsicologia, Donne, Emozioni, Evoluzione, Mito e Psicologia dei Segni Zodiacali di Gabriella Leopizzi, Oroscopo, Pratica Astrologica, Segni zodiacali
| No Comments

di Gabriella Leopizzi

Con lo Scorpione siamo all’ottavo Segno dello Zodiaco; Fisso, di Acqua, esso va dal 22 ottobre al 22 novembre, con i soliti due giorni di fluttuazione, all’inizio ed alla fine, a seconda degli anni. I Segni Fissi simboleggiano, in Astrologia, la stabilità di idee, la tenacia, la capacità di iniziare e portare a termine, nel migliore dei modi, le cose iniziate. L’Elemento Acqua sta a significare, sempre in Astrologia, la sensibilità, l’intuizione, la fantasia, l’irrazionale; tutto quanto, insomma, la Psicanalisi indica come Inconscio. I tre Segni di Acqua sono, in Astrologia, Cancro (Acqua limpida di sorgente), Scorpione (Acqua stagnante delle paludi), Pesci (Acqua senza confini del mare).

Acqua stagnante delle paludi, quella Scorpione: Acqua buia dove tutto si macera, si decompone; Acqua apparentemente immobile ma che nasconde un mondo segreto di infiniti turbinii, fremiti, sussurri. Acqua inquietante che, se attraversata dalla luce, si accende di mille scintillii, si compone e si scompone in infinite, magiche ed illusorie forme. Acqua del fiume Lete, che i defunti bevevano al momento del trapasso, per dimenticare gli affanni della vita precedente ed essere così pronti ad una nuova reincarnazione. In antichissime civiltà l’acqua della paludi era considerata sacra ed i sacerdoti vi facevano le loro abluzioni; in Cina, essa simboleggia la prosperità. All’acqua delle paludi si associa anche il liquido seminale, simbolo per eccellenza della fecondazione. Tutto ciò fa dello Scorpione, come vedremo più dettagliatamente poi, Segno di Morte ma anche di Rinascita.

Continua a leggere Scorpione – Mito e Psicologia dei Segni Zodiacali…

I Dodici vini dello Zodiaco

Novembre 11, 2020 on 3:06 am | In Affinita' d'anima, Amici, Astri, Astrologia, Buono a sapersi, Corpo-Spirito, Cose carine, Cucina, Emozioni, Il gusto della cucina, Oroscopo, Pensieri, Per sorridere, Poesia, Pratica Astrologica, Vita ecologica
| No Comments

di Roberto Campigotto

Il vino è senza dubbio una bevanda assolutamente speciale, tanto speciale che gli Dei dell’Olimpo pensarono se ne dovesse occupare un Dio in particolare.

Mi affascina l’idea che proprio Dionisio, il più erudito fra tutti gli Dei dell’Olimpo, ne fu incaricato proprio da Zeus.
Secondo la mitologia Bacco (Dionisio) nasce dall’amore passionale che Zeus ebbe per Semele. La leggenda narra infatti che Zeus assunse le sembianze di comune mortale ed incontrò segretamente Semele la quale ne fu conquistata. La gelosa Giunone però rivelò alla donna la vera identità di Zeus e la convinse a chiedere al suo amante di manifestarsi a lei nelle sue reali sembianze. Di fronte al rifiuto di Zeus di accontentare la sua richiesta, Semele gli negò il suo amore. Zeus in un scatto d’ira la uccise, ma poiché era già al sesto mese di gravidanza, Ermete padre di Zeus, riuscì a salvare il bambino dal grembo di Semele che in seguito nacque dalla coscia di Zeus dove venne cucito per poter maturare i restanti tre mesi. Continua a leggere I Dodici vini dello Zodiaco…

Sean Connery astrologicamente diverso

Novembre 4, 2020 on 10:12 am | In Emozioni, Film, Pensieri, Personaggi
| No Comments

di Manu’

Sean Connery è morto 31.10.2020

Secondo me, una cosa è il suo personaggio, altro è lui Sean come uomo. Non credo che il suo peggior difetto fosse la sua infedelta’ coniugale, quanto il suo inutile bisogno di trovare pace con se stesso. Qui si smitizza finalmente la voce che il segno della Vergine maschio, sia in preda solo al lavoro come io ho sempre sostenuto. Ho trovato piu’ infedeli, tra i segni classicamente fedeli. Mentre segni di assurda fama vedi lo bistrattato Scorpione, tanto per citarne uno, essere tutti casa e lavoro. Si dice che ha amato tante donne. Per me invece, non le amava proprio. Le cambiava in continuazione (Venere in Bilancia opposta a Urano) perché solo nel cambiarle realizzava quel bisogno di bello e di armonia che andava cercando con un pizzico…. di sesso! (Marte in Gemelli magari parla…) La figura femminile introiettata è si intelligente, donna con cui si puo’ condividere pensieri e dialogo, ma fredda, umile, che si sacrifica per custodire e preservare i bisogni fisici e concreti delle persone che ama. Dedita all’organizzazione della vita coniugale e della casa con manie igenico/salutiste (Venere congiunta a Mercurio in Vergine). Donna sicuramente sottomessa al potere maschile e criticata da lui con linguaggio tagliente (Marte in gemelli quadrato a Luna e Mercurio).

Saturno in 12 trigono a Sole e Nettuno gli avranno consentito di avere una lunga vita, ma quel Saturno è quadrato a Mercurio, Urano e e opposto a Giove e Marte……sicuramente il pianeta l’ha sostenuto quando si è fatto paladino di battaglie: professò il proprio orgoglio di scozzese e l’amore profondo per il proprio paese, e diede il proprio supporto finanziario al progetto per la protezione del clima di Al Gore. Ma non posso non immaginare, Saturno in Capricorno in 12 casa cosi leso, quanto sia stato simbolo di carattere duro, ostinato, conservatore per alcune cose arrivando anche a qualche punta di cattiveria (Marte opposto a Saturno). Insomma concludendo, non tutto oro quello che luccica caro Sean, ma ti avremo nel cuore comunque. Io ne ho il ricordo di mio papa’, che ha curato tutti i film di 007 anche quelli con te.

Rᴇɢᴏʟᴇ ᴘʀᴇᴠᴇɴᴛɪᴠᴇ ᴘᴇʀ ɴᴏɴ ᴀᴍᴍᴀʟᴀʀSI

Ottobre 29, 2020 on 11:16 am | In Affinita' d'anima, Corpo-Spirito, Donne, Emozioni, Evoluzione, Pensieri, Per sorridere, Poesia, Salute
| No Comments

di Manuela Toto

la poesia è stata erroneamente attribuita alla poetessa Wislawa Szymborska.  Per fortuna l’autrice ha potuto dare le giuste spiegazioni a proposito.

Mantenere le distanze 
dai pensieri tossici
dal senso di colpa 
e dalla vergogna.

Non mescolare i tuoi sogni
con chi non ne ha mai realizzato 
uno suo.

Igienizzare gli angoli del cuore
da chi hai lasciato andare.

Coprirsi gli occhi
davanti all’ipocrisia
e procedere.

Coprirsi la bocca 
davanti alle provocazioni
e procedere.

Coprirsi le orecchie
davanti alle critiche sterili
e procedere.

Far entrare aria 
e spalancare le vedute strette.

Scegliere 5 persone 
migliori di te in fatti e parole
e offrirgli un posto
a tavola e nel tuo cuore
.

Evitare in ogni modo il contatto 
con i qualunquisti,
i perbenisti, 
i pressapochisti,
con quelli in cerca di una scusa,
con gli adagiati 
sul divano del lamento.

Farsi contagiare
solo dagli inquieti, dai poeti, 
dagli acrobati del possibile,
dagli smaniosi,
da chi non vede l’ora.

Se non ne conosci nessuno,
cercali.

Di gente che vuole vivere 
è pieno il mondo
.

Eyeliner ecobio fatto in casa

Ottobre 25, 2020 on 11:41 am | In Affinita' d'anima, Amici, Astri, Astrologia, Buono a sapersi, Corpo-Spirito, Cose carine, Donne, Emozioni, Evoluzione, News, Olistico, Salute, Scegli italiano, Vita ecologica
| No Comments

di Manuela Badiali

https://www.facebook.com/manuela.badiali

Allora.. eccomi qui con la ricetta e il procedimento per l’eye-liner con una promessa doverosa però:

Considera che non vale la pena acquistare gli ingredienti che ti andrò ad indicare solo per fare l’eye-liner .. io ce li ho perchè da un anno a questa parte ho cambiato completamente le mie abitudini passando all’autoproduzione di cosmetici, detergenti e detersivi 100% vegetali o comunque naturali.. Non che questi ingredienti siano difficili da reperire anzi.. ma presuppongono un piccolissimo investimento iniziale che sarebbe sprecato solo per fare un eye-liner .. Tuttavia te la passo perchè visto mai che ti invogli ad autoprodurre qualcosa in più oltre all’eyeliner?!? visto mai.. 😉 Quindi andiamo al sodo:

Ingredienti per un vasetto di eyeliner di circa 10ml :

acqua distillata (o bidistillata) 7gr – gomma di guar 2gr – gomma di acacia 0,5gr – 1,5gr/2gr di ossido nero o carbone vegetale – 5/10 gocce di Cosgard

Procedimento:

In un bicchierino pesa con una bilancina digitale di precisione le due gomme (acacia + guar) e spargile a pioggia in un altro bicchierino dove avrai messo l’acqua distillata girando sempre con una piccola spatolina senza creare grumi (sono perfette le spatoline da caffè o un vecchio stecco gelato igienizzato) . Quando vedi che le gomme a contatto con l’acqua cominciano a creare un gel abbastanza denso, spargi sempre a pioggia l’ossido nero (o il carbone vegetale) per dare il colore facendo sempre attenzione a non creare grumi. Aggiungi il Cosgard per permettere la conservazione in frigo per due mesi ed ecco fatto l’eyeliner! Ti ci vuole di più a leggere il procedimento che a farlo nella pratica.. 😉

Cosa ti raccomando:

NON SOSTITUIRE O OMETTERE 1) le gomme perchè sono fondamentali per la stesura dell’eyeliner altrimenti il tratto non viene omogeneo ma piuttosto un tratteggiato che dopo due secondi si cancella

2) il Cosgard perchè non ti si manterrebbe e ti crea muffe e batteri (ti ho scritto dalle 5 alle 10 gocce perchè può capitarti che specialmente le prime volte non saprai tanto regolarti con i pesi precisi indicati e più acqua aggiungi più Cosgard devi mettere.. è l’acqua che dà origine alla muffa e ai batteri)

COSA PUOI INVECE SOSTITUIRE CON COSA:

  • L’acqua bidistillata o distillata puoi sostituirla : 1) con un idrolato alla camomilla o fiordaliso se hai occhi tendenti all’arrossamento 2) oppure con del gel all’aloe vera puro .
  • il COLORE puoi ovviamente deciderlo tu, se lo vuoi nero devi usare l’ossido minerale nero o il carbone vegetale.. diversamente se vuoi un eyeliner colorato potrai utilizzare le miche minerali da quelle più mat a quelle più scintillanti .

Ultimo consiglio : ti ho precisato acqua distillata per intendere che deve essere a CARICA BATTERICA ZERO quindi o fai bollire la demineralizzata per almeno 10 minuti oppure vai in farmacia e compri l’acqua bidistillata che è anche più sicura.

Spero ti sia stata utile e quantomeno chiara in tutto.
Se hai comunque bisogno di ulteriori chiarimenti chiedi senza problemi..

La ragazza mia omonima bellissima bionda Gemelli asc Vergine è strabrava….studiosa e competente come piace a me. Contattatela per prodotti naturali.

« Pagina precedentePagina successiva »


Entries and comments feedsfeed Valid XHTML and CSS. ^Top^
35 queries. 0,470 seconds.
Made with ♥ by Alessio
Alessio Filipponio on Linkedin

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Chiudi