Respirare

aprile 28, 2015 on 5:24 am | In Affinita' d'anima, Amici, Corpo-Spirito, Corsi, Olistico, Salute, Spirito-Corpo, Voglia di cambiare
| No Comments

Ciao Emanuela,
la terra da milioni di anni ha sempre saputo cosa e come fare.

Ma da qualche decennio o centinaio di anni l’uomo pensa di saperne
molto di più della nostra beneamata terra e quindi giù con pesticidi,
fertilizzanti, arature e quant’altro per far produrre quello di cui c’è
bisogno, impoverendo ogni giorno di più il suolo e gli alimenti che
mangiamo.

L’Orto Sinergico permette di tornare ad usare la saggezza della terra
per produrre molto di più di quello che riesce a fare l’uomo, ed anche
in modo migliore, più naturale e “soprattutto” con molto meno sforzo
e più divertimento.

Permette di scoprire ed imparare a copiare i processi naturali senza
interferire con essi, perché la Natura sa come fare.

orto-sinergico-irrigazione

Poichè più di qualche persona mi ha chiesto, riguardo a questo
Evento Unico: “Orto Sinergico”,
se ci fosse anche la possibilità di pagare solamente il corso
senza le altre opzioni, per chi abita nelle vicinanze e
vuole tornare a casa a dormire e mangiare a parte per il pranzo,
abbiamo deciso di mettere anche questa opzione nelle possibilità
dei pagamenti leggi qui per tutte le informazioni e guardare il video:
http://www.scuoladirespiro.com/OrtoSinergico.html

Poichè più di qualche persona mi ha chiesto, riguardo a questo
Evento Unico: “Orto Sinergico”,
se ci fosse anche la possibilità di pagare solamente il corso
senza le altre opzioni, per chi abita nelle vicinanze e
vuole tornare a casa a dormire e mangiare a parte per il pranzo,
abbiamo deciso di mettere anche questa opzione nelle possibilità
dei pagamenti leggi qui per tutte le informazioni e guardare il video:
http://www.scuoladirespiro.com/OrtoSinergico.html

AAAAAAAAAAAAAUUUUUUUUUUUUUUMMMMMMMMMMMMM

P.S.: Se ti da fastidio sentirti chiamare Creatura Meravigliosa,
leggi qui e lascia un tuo commento o una tua condivisione:
http://www.scuoladirespiro.org/un-sacco-di-persone-si-incaz-perche

scuola di respiro

Un abbraccio grande
Paolo Cericola

Paolo Cericola2

L’esperto Italiano di Respiro Consapevole, fuori e dentro l’acqua.

Per qualsiasi altra informazione
Scuola di Respiro
06-4462523
338-8188121
Fax 06-99268364
skype sdrscuoladirespiro
e-mail info@scuoladirespiro.com
SITO www.scuoladirespiro.com
NUOVO SITO E BLOG www.scuoladirespiro.org
AcquaAmica www.acquaamica.it
Facebook www.facebook.com/scuoladirespiro
YouTube www.youtube.com/user/ScuoladiRespiro

La salute in Astrologia

aprile 8, 2015 on 6:16 pm | In Donne, Emozioni, Pensieri, Salute
| 2 Comments

 

Ho cominciato a studiare astrologia nel 1979. Quindi è tanto tempo, ma è strano che in pochi mesi ho ricevuto due richieste……che mi hanno veramente lasciato stupefatta. Mi è successo d’occuparmi di salute, ma è un argomento che ho trattato piu’ per ricerca e a posteriori e mai in questo modo specificatamente. L’ultima richiesta di pochi giorni fa, che ho scaricato dalla mia posta solo ieri. Ti rispondo pubblicamente Fabiana, tanto tu sola potrai riconoscerti. Da quello che scrivi mi rendo conto che o non sai molto di astrologia o sei talmente disperata da scordarti che se non si hanno dati precisi e cioè giorno, mese, anno, localita’ di nascita e orario di nascita è impossibile poter  fare un tema natale e dare una risposta. Ma vorrei dirti a te e a tutti quelli che mi leggono di non provarci nemmeno quando i problemi di salute sono di tale entita’. Chi è il pazzo o la pazza astrologa che puo’ predirti la morte o la salvezza di un essere umano. Se mai lo sapessi fare o avessi di queste capacita’ me ne terrei comunque alla lontana. Capisco pero’ la grande disperazione e ti sono vicino e ti auguro che tutto vada per il meglio. Formulo per te una preghiera che è comunque un messaggio energetico……per la salute…..usiamo la medicina o cure alternative. Ciao. Manu’

Essere se stessi di Osho

dicembre 17, 2014 on 9:37 am | In Affinita' d'anima, Amore, Corpo-Spirito, Emozioni, Evoluzione, Osho, Pensieri, Regole d'Amore, Salute, Spirito-Corpo, Voglia di cambiare
| No Comments

Veridicità significa autenticità, essere veri, non essere falsi, non usare maschere.
Quale che sia il tuo volto reale, lo mostri… e a qualunque prezzo.
Ricorda, non vuol dire che devi smascherare gli altri. Se sono contenti delle
loro bugie, bene, è una loro scelta. Non metterti a smascherare nessuno, perché
è questo che la gente pensa. Pensa di dover essere sincera, autentica, e che
questo significhi che deve andare a mettere a nudo gli altri.
Ma non è così, ciò che ti devi ricordare è di essere sincero con te stesso. Non
c’è bisogno di te per riformare tutti gli altri a questo mondo. Se cresci tu, è
sufficiente. Non fare il riformatore, non cercare di dare lezioni agli altri o
di cambiarli. Se cambi tu, quello è un messaggio sufficiente.
Essere autentici vuol dire rimanere fedeli al proprio essere. Ma come farlo?
Ci sono tre cose da ricordare.
Una, ascolta sempre la tua voce interiore, ascolta ciò che tu vorresti essere.
Non ascoltare mai nessuno quando ti dice cos’è bene per te, altrimenti
sprecherai la tua vita. Tua madre vuole che diventi un ingegnere, tuo padre un
dottore e tu vuoi essere un poeta. Cosa puoi fare? Certo tua madre ha ragione,
perché dal punto di vista finanziario è meglio essere un ingegnere.
Anche tuo padre ha ragione: essere un dottore ha un buon valore di mercato. Un
poeta? Sei diventato matto?
I poeti sono persone maledette, nessuno li vuole. Non c’è nessun bisogno di
loro; il mondo può esistere anche senza poesia. Il mondo non può esistere senza
ingegneri, e se c’è bisogno di te hai più valore; se non servi, non hai nessun
valore.
Ma se vuoi essere un poeta, sii un poeta. Magari dovrai mendicare. Bene! Magari
non diventerai ricco. Non preoccuparti, perché puoi diventare un grande
ingegnere e guadagnare tanti soldi, ma non ti sentirai mai realizzato.
Ti resterà comunque un desiderio profondo, il tuo essere interiore bramerà essere un poeta.
Ricorda, sii fedele alla tua voce interiore. Può condurti nei pericoli, eppure
devi rimanerle fedele perché allora c’è la possibilità che un giorno arriverai
alla condizione di danzare e celebrare la tua realizzazione interiore.
Guarda sempre qual è la prima cosa per il tuo essere, la più importante,
e non permettere agli altri di manipolarti e di controllarti. Sono tanti: tutti sono
pronti a controllarti,a cambiarti, a darti un’indicazione che non hai nemmeno chiesto.
Tutti ti vogliono dare una guida per la tua vita.
Ma la guida esiste dentro di te; solo tu conosci la formula.
Essere autentici vuol dire essere fedeli a se stessi. È un
fenomeno molto pericoloso; solo rari individui ci riescono. Ma, se ci riescono,
si realizzano. Arrivano a una bellezza, a una grazia e soddisfazione che tu non
puoi nemmeno immaginare. Se tutti hanno un’aria frustrata è perché nessuno ha
dato ascolto alla sua voce interiore.
Ascolta sempre la tua voce interiore e nient’altro. Sarai circondato da mille
tentazioni, perché ci sono tante persone che vogliono vendere le loro merci. Il
mondo è un supermercato, e tutti vogliono vendere le loro cose; sono tutti dei
venditori. Ma se dai ascolto a tutti questi venditori diventerai matto. Non
ascoltare nessuno; chiudi gli occhi e ascolta la tua voce interiore. Questo è
proprio il senso della meditazione: ascoltare la voce interiore. Questa è la
prima cosa. E poi la seconda – solo se hai fatto la prima puoi fare la seconda
non metterti mai una maschera.
Se sei arrabbiato, sii arrabbiato. È rischioso, ma non metterti a sorridere, perché
allora il tuo sorriso è falso, solo una maschera… un esercizio delle labbra, e
nient’altro. Il cuore è pieno di rabbia, di veleno, e le labbra sorridono;
diventi un fenomeno falso. Quando vuoi essere arrabbiato, sii arrabbiato. Non
c’è nulla di male nell’essere arrabbiati.
Se vuoi ridere, ridi. Non c’è nulla di male nel ridere forte. Pian piano vedrai
che il tuo sistema ricomincia a funzionare. E quando questo accade, sentirai un
suono armonioso, proprio come una macchina il cui motore, quando tutto funziona
bene, fa questo rumore armonioso. Il guidatore che ama la sua macchina sa che
ora tutto funziona bene, che c’è un’unità organica – il meccanismo funziona
perfettamente.
Anche in una persona puoi notare quando il meccanismo funziona bene, sentirai
questo suono armonioso intorno a lei. Cammina, e il suo passo è una danza.
Parla, e le sue parole portano con sé una sottile poesia. Ti guarda, e ti
guarda veramente; non è tiepida, è calda. Quando ti tocca, ti tocca veramente.
Puoi sentire la sua energia che arriva nel tuo corpo, una corrente di vita che
ti viene passata… perché il suo meccanismo funziona bene.
La seconda cosa è: non usare maschere. Sii vero, qualunque ne sia il prezzo.
La terza cosa sull’autenticità: rimani sempre nel presente, perché tutto ciò
che è falso arriva o dal passato o dal futuro. Ciò che è stato è stato, non preoccupartene.
Non portartelo dietro come un fardello, altrimenti non ti permetterà di essere autentico nel
presente. Tutto ciò che non è ancora stato, non è ancora stato. Non
preoccuparti del futuro, altrimenti si insinuerà nel presente, distruggendolo.
Sii vero rispetto al presente, e sarai autentico. Essere qui e ora vuol dire
essere autentici. Né passato, né futuro: questo momento è tutto, è tutta l’eternità.
Con queste tre cose arrivi a ciò che Patanjali chiama veridicità. Allora tutto
ciò che dici è vero. Normalmente pensi di dover fare uno sforzo per dire la
verità. Io non dico questo, io dico che quando crei l’autenticità, tutto ciò
che dici sarà vero. Una persona autentica non può mentire, tutto ciò che dice
sarà vero.Quindi non ti dico: “Di’ la verità”.
Ti dico: “Sii autentico e tutto ciò che dici sarà vero”.

Quando le coccole fanno la differenza – Intervista al Prof. Enzo Soresi

novembre 18, 2014 on 10:41 am | In Affinita' d'anima, Corpo-Spirito, Emozioni, Evoluzione, Salute
| No Comments

 

È la mente che dirige il corpo verso la salute o la malattia.(Antifonte, filosofo greco del V sec. A.C.)
Curiosità intellettuale, esercizio fisico e tante coccole, questa la ricetta per godere sempre di buona salute. Non è l’ultima provocazione new age, ma una delle tesi affascinanti del Professor Enzo Soresi, che potete incontrare nel suo appassionante libro Il cervello anarchico.

Professor Soresi, cosa intende per cervello anarchico?
Per tutto il periodo della sua vita fetale il cervello sviluppa con l’organismo a cui appartiene una relazione fisiologicamente armonica, che si instaura attraverso un “network” di comunicazioni tra il sistema nervoso centrale, il sistema immunitario e i diversi organi e apparati. Al momento della nascita però, l’impatto con le esperienze individuali e i fattori ambientali ne condizionano l’assetto definitivo, e possono creare forti squilibri a livello psico-neuro-endocrino. I problemi nascono soprattutto quando la presa in carico materna non è adeguata, e la situazione si aggrava se la vita che successivamente affrontiamo è troppo stressante.

Qual è l’influenza del rapporto madre-figlio sullo stato di salute?
Per farle un esempio, recenti scoperte hanno confermato che molti bambini cresciuti in orfanatrofio hanno sviluppato danni biologici cerebrali e organici dovuti proprio alla mancanza del rapporto materno. Se consideriamo che le strutture cerebrali si definiscono dopo la nascita nei primi 3 anni di vita, possiamo capire quanto sia importante un rapporto di amore e tenerezza tra madre e figlio. Potete ben immaginare come sia al contrario problematico lo sviluppo di un bambino la cui madre soffre di ansia e depressione o addirittura, come può accadere in rari casi, rifiuti la maternità.

E le coccole?
È recente la scoperta che le carezze, seguendo particolari vie nervose di superficie, raggiungono le strutture limbiche cerebrali responsabili delle nostre azioni, attivandole. Non a caso, da anni gli Svizzeri si sono specializzati nell’invio a domicilio di fisioterapiste esperte nel massaggio neonatale, allo scopo di potenziare lo sviluppo delle emozioni. Infatti, se è vero che “non esiste atto razionale che possa prescindere da un impulso emozionale”, diventa molto importante costruire fin dalla vita fetale un solido terreno emozionale.

Perché nel suo libro parla di “scatola nera” del nostro cervello?
Anche se non siamo consapevoli di tutto ciò che avviene nei primi tre anni di vita, il nostro cervello possiede una “memoria implicita” che potremmo definire simile ad una scatola nera, a cui noi non riusciamo ad accedere ma che spesso ci guida nel nostro agire. Ecco perché dai disagi psichici infantili possiamo sviluppare determinate patologie nell’età adulta, avere comportamenti incontrollabili e inspiegabili o semplicemente sentire impulsi creativi che aiutano ad emergere nel mondo dell’arte o della letteratura, così come ha chiaramente espresso Emile Cioran, per il quale lo scrivere era una vera e propria necessità terapeutica.

Anche lo stress è considerato pericoloso?
Una lieve condizione di stress è considerata necessaria all’attività umana. Ma quando viene superata una determinata soglia che è caratteristica di ognuno di noi, possono insorgere problemi che vanno dalle banali infiammazioni articolari a malattie più serie dovute alla caduta delle difese immunitarie, indotte dal bombardamento di “citochine cattive” prodotte dai neuroni sotto stress.

In conclusione, cosa ci suggerisce di fare per rimanere in buona salute?
È fondamentale difendersi dal disagio psichico, camminare almeno 30 minuti al giorno a passo veloce, fare il pieno di antiossidanti, cioè frutta e verdura (in particolare di tutto ciò che la natura ci offre di rosso compreso il vino), ed essere curiosi verso le novità in campo letterario e artistico. In questo modo il cervello attiva nuovi neuroni e libera sostanze in grado di influenzare positivamente il sistema immunitario.

Tratto da:
http://www.hod.it/articolo/118/quando-le-coccole-fanno-la-differenza-intervista-al-prof-enzo-soresi.html

« Pagina precedente


Entries and comments feedsfeed Valid XHTML and CSS. ^Top^
34 queries. 0,639 seconds.
Made with ♥ by Alessio
Alessio Filipponio on Linkedin

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Chiudi