Respirare

aprile 28, 2015 on 5:24 am | In Affinita' d'anima, Amici, Corpo-Spirito, Corsi, Olistico, Salute, Spirito-Corpo, Voglia di cambiare
| No Comments

Ciao Emanuela,
la terra da milioni di anni ha sempre saputo cosa e come fare.

Ma da qualche decennio o centinaio di anni l’uomo pensa di saperne
molto di più della nostra beneamata terra e quindi giù con pesticidi,
fertilizzanti, arature e quant’altro per far produrre quello di cui c’è
bisogno, impoverendo ogni giorno di più il suolo e gli alimenti che
mangiamo.

L’Orto Sinergico permette di tornare ad usare la saggezza della terra
per produrre molto di più di quello che riesce a fare l’uomo, ed anche
in modo migliore, più naturale e “soprattutto” con molto meno sforzo
e più divertimento.

Permette di scoprire ed imparare a copiare i processi naturali senza
interferire con essi, perché la Natura sa come fare.

orto-sinergico-irrigazione

Poichè più di qualche persona mi ha chiesto, riguardo a questo
Evento Unico: “Orto Sinergico”,
se ci fosse anche la possibilità di pagare solamente il corso
senza le altre opzioni, per chi abita nelle vicinanze e
vuole tornare a casa a dormire e mangiare a parte per il pranzo,
abbiamo deciso di mettere anche questa opzione nelle possibilità
dei pagamenti leggi qui per tutte le informazioni e guardare il video:
http://www.scuoladirespiro.com/OrtoSinergico.html

Poichè più di qualche persona mi ha chiesto, riguardo a questo
Evento Unico: “Orto Sinergico”,
se ci fosse anche la possibilità di pagare solamente il corso
senza le altre opzioni, per chi abita nelle vicinanze e
vuole tornare a casa a dormire e mangiare a parte per il pranzo,
abbiamo deciso di mettere anche questa opzione nelle possibilità
dei pagamenti leggi qui per tutte le informazioni e guardare il video:
http://www.scuoladirespiro.com/OrtoSinergico.html

AAAAAAAAAAAAAUUUUUUUUUUUUUUMMMMMMMMMMMMM

P.S.: Se ti da fastidio sentirti chiamare Creatura Meravigliosa,
leggi qui e lascia un tuo commento o una tua condivisione:
http://www.scuoladirespiro.org/un-sacco-di-persone-si-incaz-perche

scuola di respiro

Un abbraccio grande
Paolo Cericola

Paolo Cericola2

L’esperto Italiano di Respiro Consapevole, fuori e dentro l’acqua.

Per qualsiasi altra informazione
Scuola di Respiro
06-4462523
338-8188121
Fax 06-99268364
skype sdrscuoladirespiro
e-mail info@scuoladirespiro.com
SITO www.scuoladirespiro.com
NUOVO SITO E BLOG www.scuoladirespiro.org
AcquaAmica www.acquaamica.it
Facebook www.facebook.com/scuoladirespiro
YouTube www.youtube.com/user/ScuoladiRespiro

Dove vanno i nostri amici animali quando muoiono

aprile 25, 2015 on 6:35 am | In Affinita' d'anima, Amore, Buono a sapersi, Cose carine, Emozioni, Pensieri
| No Comments

gattocon occhi chiusi

Se per gli esseri umani buoni c’è il Paradiso, dove vanno i nostri amici animali quando muoiono? C’è un’antica leggenda, tramandata dalle tribù degli Indiani d’America, che parla del Ponte dell’Arcobaleno. Questa dolcissima leggenda è dedicata a tutte le persone che soffrono per la perdita di un animale e a tutti gli animali che hanno amato un essere umano durante la vita.

Questa del Ponte Dell’Arcobaleno e’ un antica leggenda che si tramanda dalle tribu’ degli Indiani d’America ed e’ dedicata a tutte le persone che soffrono per la morte di un loro caro amico e a tutti gli animali che sulla terra hanno amato gli uomini. E’ una favola bellissima e piena di tenerezza che ci fa sperare non solo che ci sia una vita aldila’ di quella che stiamo vivendo ora, ma soprattutto che ci sia una vita piu’ serena e felice da condividere ancora con i nostri amici. La speranza quindi di riabbracciarli un giorno per percorrere con loro il cammino verso l’eterna felicita’.Proprio alle soglie del Paradiso esiste un luogo chiamato il Ponte dell’Arcobaleno. Quando muore un animale che ci è stato particolarmente vicino sulla terra, quella creatura va al Ponte dell’Arcobaleno.Ci sono prati e colline perché tutti i nostri amici speciali possano correre e giocare insieme. C’è abbondanza di cibo, acqua e tanto sole, e i nostri amici non hanno freddo e stanno bene assieme. Tutti gli animali che erano stati ammalati e vecchi sono restituiti alla salute e al vigore; quelli che erano stati feriti e mutilati sono nuovamente resi sani e forti, proprio come li ricordiamo nei nostri sogni di un tempo.Gli animali sono felici, eccetto che per una piccola cosa: ognuno di loro sente la mancanza di una persona speciale, che ha dovuto essere lasciata indietro. Tutti corrono e giocano assieme, ma viene il giorno in cui uno di loro improvvisamente si ferma e guarda lontano. I suoi occhi brillanti fissano intenti; il suo corpo è preso da un tremito. D’improvviso egli inizia a correre staccandosi dal gruppo, quasi volando sopra l’erba verde, le sue zampe lo portano a correre sempre più veloce. Tu sei stato scorto e quando tu e il tuo amico speciale alla fine vi ricongiungete, vi stringete l’un l’altro in un abbraccio di gioia, per non lasciarvi più. Baci di felicità piovono sul tuo viso; le tue mani accarezzano di nuovo il capo del tuo amico tanto amato e ancora una volta guardi nei suoi occhi fiduciosi, che tanto tempo fa erano spariti dalla tua vita, ma mai dal tuo cuore. Poi, insieme, attraversate il Ponte dell’Arcobaleno…(Autore ignoto)
***

Proprio alle soglie del Paradiso esiste un luogo chiamato il Ponte dell’Arcobaleno.
Quando muore un animale che ci è stato particolarmente vicino sulla terra,
quella creatura va al Ponte dell’Arcobaleno.

E’ un posto bellissimo dove l’erba è sempre fresca e profumata,
i ruscelli scorrono tra colline ed alberi
ed i nostri amici a quattro zampe possono correre e giocare insieme.
Trovano sempre il loro cibo preferito,
l’acqua fresca per dissetarsi ed il sole splendente per riscaldarsi,
e così i nostri cari amici sono felici:
se in vita erano malati o vecchi qui ritrovano salute e gioventù,
se erano menomati o infermi qui ritornano ad essere sani e forti
così come li ricordiamo nei nostri sogni di tempi e giorni ormai passati…

Qui i nostri amici che abbiamo tanto amato stanno bene, eccetto che per una piccola cosa,
ognuno di loro sente la mancanza di qualcuno molto speciale che ha dovuto lasciarsi indietro…

Così accade di vedere che durante il gioco qualcuno di loro si fermi improvvisamente e scruti oltre la collina,
tutti i suoi sensi sono in allerta, i suoi occhi si illuminano
e le sue zampe iniziano a correre velocemente verso l’orizzonte, sempre più veloce…

Ti ha riconosciuto e quando finalmente sarete insieme,
lo stringerai tra le braccia con grande gioia, una pioggia di baci felici bagnerà il tuo viso,
le tue mani accarezzeranno di nuovo l’amata testolina
e i tuoi occhi incontreranno di nuovo i suoi sinceri che tanto ti hanno cercato,
per tanto tempo assenti dalla tua vita, ma mai dal tuo cuore..

E allora insieme attraverserete il Ponte Arcobaleno per non lasciarvi mai più.

Ho conosciuto

aprile 23, 2015 on 7:35 pm | In Affinita' d'anima, Corpo-Spirito, Poesia, Spirito-Corpo
| No Comments

di Hazrat Inayat Khan

acqua

Ho conosciuto bene e male,

peccato e virtù, giustizia ed ingiustizia;

ho giudicato e sono stato giudicato;

sono passato attraverso la nascita e la morte,

attraverso la gioia e il dolore, il cielo e l’inferno

e alla fine ho capito

che io sono nel tutto

e il tutto è in me.

Luciana

aprile 19, 2015 on 7:16 am | In Dicono di me
| No Comments

Ma proprio per caso ho ritrovato questa lettera infilata nei cassetti della mia scrivania.

9 ottobre 2008

Cara Manu’

innanzitutto scusa per la carta da lettere un po’ infantile, risale a quando avevo 12 anni!!

Con l’era dei telefonini, computer e relative e-mail si è persa l’abitudine di scrivere “a penna” e in casa ho trovato questo….

Volevo ringraziarti per il tempo dedicatomi e come accennato telefonicamente invio un piccolo pensiero.

Si tratta di un “pulcino-elefante” con un mio aforisma e una foto che feci per i miei 40 anni (mi sono tolta lo sfizio di farmi delle foto al corpo….).

Il Mio caro amico A. C. (è un Leone) che ha fondato questa piccola Casa Editrice piu’ di 20 anni fa e collabora spesso con ALDA MERINI, ha pubblicato questo librino insieme ad altri per una mostra sull’erotismo in una libreria di L. nel marzo 2007 (edizioni……….)

Spero che ti sia gradito.

Ti auguro cara Manu’, di realizzare i tuoi sogni……perché “I SOGNI IMPORTANTI NON HANNO SCADENZE”

Con stima e un abbraccio.

 

Serata di Channeling La soglia del Tempio con Manuela Ambrosini

aprile 17, 2015 on 8:12 am | In Amici, Amore, Conferenze, Corpo-Spirito, Emozioni, Evoluzione, Olistico, Spirito-Corpo, Voglia di cambiare
| No Comments
Connessione con il cielo e con la terra
dalle ore 19.30 alle ore 22.30
Serata di introduzione alla tecnica evolutiva del Channeling

Insieme a Manuela ci avviciniamo alla scoperta della nuova energia del 2015 che apre porte dimensionali accessibili a molti di noi.

Attraverso il contatto con le Dimensioni Superiori della coscienza, il channeling ci permette di scoprire e conoscere parti profonde e spesso nascoste del nostro essere. L’incontro con le energie Spirituali che guidano la sessione ha come obiettivo di aprirci alla visione e alla percezione degli Esseri di Luce che sono attorno a noi e che siamo dentro di noi.
Seguire un percorso di Channeling per incrementare la propria capacità di essere in contatto con l’Invisibile e acquisire padronanza dei messaggi delle Guide Celesti ha il potere di risvegliare i tuoi doni antichi, sciogliere antichi nodi, sbloccare dinamiche emotive e relazionali ricorrenti, mostrandoti nuove strade e opportunità per il massimo sviluppo del tuo più autentico potenziale!

Durante la serata Manuela ci introdurrà al suo lavoro, rispondendo alle nostre curiosità e alle nostre domande, e ci offrirà la possibilità di sperimentare un primo breve contatto con le Guide Celesti.

Manuela Ambrosini è Counselor olistico, channeler, astrologa, Kryaban e operatrice breathwork.

Per una migliore organizzazione é gradita conferma della partecipazione; contributo libero.

Per informazioni e conferme:
Luisa – 3246035961
ovunqueyoga@gmail.com

Prossime Stanze Sacre a Borgosesia

aprile 16, 2015 on 7:37 am | In Affinita' d'anima, Amici, Conferenze, La Bacheca, News, Olistico, Spirito-Corpo
| No Comments

 

Ciao a tutti,

anche ieri (11/4/2015), terza volta delle Stanze Sacre a Borgosesia, la Presenza Divina è stata molto tangibile e profondamente toccante fin dalla meditazione iniziale nella prima Stanza.
I processi nelle Stanze Sacre (Sacred Chambers) sono un fenomeno straordinario in tutto il pianeta, dove le persone possono sperimentare la loro divina presenza in un modo molto fisico e tangibile ai fini della guarigione, Risveglio e Trasformazione. Si svolgono all’interno di 3 Sacre stanze in cui ci si connette direttamente con la Coscienza Divina permettendole di portare guarigione e trasformazione.
La data del prossimo incontro è fissata per il giorno di sabato 16 maggio 2015. Si inizierà alle ore 12,30 precise e si prevede di concludere intorno alle 18,00.
L’incontro è aperto e libero a tutti, è possibile invitare amici, parenti e familiari. E’ un processo che consiglio assolutamente: davvero potrebbe trasformare la vita di chiunque.
Per partecipare è necessario prenotarsi al più presto (massimo 20 posti disponibili).
Le Stanze Sacre sono gratuite, ma è giustamente richiesta un’offerta libera e consapevole per coprire le spese vive.
Per partecipare non è richiesto alcun requisito, soltanto il sincero richiamo interiore della propria Anima. Qualunque tipo di miracolo può accadere nelle Stanze Sacre, anche se la specializzazione della facilitazione di Elena è la “Rimozione di programmi inconsci”
Se volete saperne di più vi aspetto il lunedì in AnandAnam Ashram alla serata Diksha, o potete scrivere a Elena per porre le vostre domande.
Si consiglia di portare un paio di calzini pesanti, perché nelle Stanze Sacre è richiesto di togliersi le scarpe.
Spero di non aver dimenticato qualche informazione, comunque potete contattarmi quando volete.
Credo che questa notizia porti gioia a tutti, e vi aspetto come sempre con il cuore aperto.
Un grande abbraccione a tutti voi.
Danilo diinabandhu sevananda
3383468310

Samuel Beckett

aprile 13, 2015 on 4:43 am | In Aforismi
| No Comments

 

(1906 – 1989), drammaturgo, scrittore e poeta irlandese

  “Ever tried. Ever failed. No matter. Try again. Fail again. Fail better” 

  “Ho provato, ho fallito. Non importa, riproverò. Fallirò meglio”

 

« Pagina precedentePagina successiva »


Entries and comments feedsfeed Valid XHTML and CSS. ^Top^
42 queries. 0,423 seconds.
Made with ♥ by Alessio
Alessio Filipponio on Linkedin

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Chiudi