Carolina Kostner Oro ai Mondiali di Pattinaggio a Nizza

aprile 3, 2012 on 9:25 am | In Affinita' d'anima, Astrologia, Corpo-Spirito, Personaggi
| No Comments

 

Credo che la nostra Carolina non sia stata aiutata per niente dalla fortuna, ma sia stata sostenuta e premiata per un’impegno costante e molto impegnativo. La ragazza ha nel tema natale la Luna opposta a Saturno……il giorno della gara con transiti niente di che, Saturno era in trigono con la sua Luna.  Solo chi ha provato cosa è il sacrificio di una responsabilità del genere….può  capire. Io facevo 3 ore di sbarra al giorno per fare danza. Chi riesce ha una tenacia impagabile. Carolina è cresciuta, è più sicura di se, è un’altra Carolina per me e ora ha raggiunto una perfezione data dalla dedizione e dalla professionalità. L’unico aiuto lo ha avuto da Mozart che con il suo Concerto n. 23 e Aquario come lei  ha dato l’emozione di una musica bella ad una bella gara. Brava Carolina.  

La Preghiera dell’Agnello, poesia di Monsignor Canciani

aprile 2, 2012 on 9:57 pm | In Affinita' d'anima, Amore, Evoluzione, Olistico, Pensieri, Spirito-Corpo
| No Comments

“Signore, sono un piccolo agnello, nato da un sogno della Tua creazione. A noi agnelli, per breve tempo ci è dato di brucare, sulle colline, l’erba madida di rugiada e scaldata dai primi raggi del sole.

C’è chi crede di poter festeggiare la Tua Pasqua vittoriosa con la nostra morte, una morte lunga, crudele. Assieme ad altri agnelli resterò appeso, da vivo, perché la mia carne sia più bianca, in attesa che l’ultima goccia di sangue esca dalle mie vene tra immense sofferenze.

Con la sensibilità allo spasimo e gli occhi lacrimanti, guarderò a Te, che hai voluto essere chiamato Agnello di Dio.

Per questa Tua partecipazione al mio dolore, fa che possa almeno vivere assieme ai miei amici in quel soggiorno felice che è il Tuo paradiso, per specchiarmi per sempre nella limpidezza del Tuo amore eterno. Amen”.

Una poesia di Monsignor Mario Canciani in memoria dell’ingiusto ed inutile sacrificio di tante vite innocenti

 

 

 

Lucio Dalla, Addio o Arrivederci

marzo 14, 2012 on 5:10 pm | In Amici, Amore, Musica, Pensieri
| No Comments

 

Quando succedono fatti cosi dolorosi mi piace prendere tempo e ragionarci astrologicamente a freddo, dopo qualche giorno. Lucio è morto e come al solito ho notato che non ci sono transiti cosi tremendi da pensare a quello che è successo, non credo che un Marte in 6  anche se opposto al Sole o un Plutone quadrato a Venere o un Saturno quadrato a Marte…..li abbiamo ripetutamente cosi tante volte in una vita..…Ritrovo la mia teoria che non si muore con transiti bruttissimi ……anzi, evidentemente il paradiso e l’inferno sono qui e non da un’altra parte.

Lucio è un uomo da Sole e Venere in 12 opposta a Nettuno e probabilmente le sue sofferenze affettive non sono state da poco. Il suo sentirsi diverso dagli altri (e non dico per questo necessariamente omosessuale, ma diverso come la casa 12 richiede, non integrato nella massa, una persona che ha un comportamento (come dice la Morpurgo) di contestazione della normalità, dicevo….forse per quello, il suo struggimento, il suo “sentire” in maniera particolare lo ha portato a realizzare pezzi magnifici di una bellezza straordinaria. Le musiche, le parole sono eccezionali forse anche da gran lavoratore alla ricerca del risultato perfetto con Marte in Capricorno in trigono a Nettuno e Saturno……sul lavoro doveva essere tremendo alla ricerca dell’eccellente. La  sua è una gran perdita perché abbiamo perso un pezzetto di emozionante armonia. Mentre abbiamo cosi bisogno di bellezza, di armonia, di emozioni.  

Credo che la sua musica non morirà mai e rimarrà sempre viva nei cuori di chi l’ha conosciuto. E che la sua grandezza è stata che è riuscito a portare fuori le sue sensazioni per poi regalarcele. Grande Lucio!

 

Oroscopo 2012 di Astropoli

dicembre 22, 2011 on 8:00 pm | In Amici, Astrologia
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments

Visita il sito: www.astropoli.it

ARIETE (21 Marzo – 20 Aprile)

Le Chiavi del 2012

2012, formidabile, liberatore per i nati della prima decade di forze primigenie, uniche e creative. Ogni processo, iniziato con l’ingresso di Urano in Ariete (dal 27 Maggio del 2010 al 12 Agosto del 2010, e poi dall’11 Marzo del 2011) volge alla sua definitiva realizzazione. Nel corso di tutto il 2012 il transito di Urano interesserà soprattutto i nati della prima decade. Grazie al moto retrogrado di Urano (dal 14 Luglio all’11 Dicembre del 2012) avrete la possibilità di dare una svolta “Prometeica” a voi stessi e così dare piena attuazione al vostro progetto di vita (le potenzialità o qualità connesse alla vostra reale essenza). Diversamente a quanto forse accaduto nel 2010, e così anche dal 2011, nel 2012 non ci sarà più Saturno in Bilancia (nel 2012 l’opposizione con Saturno interesserà i nati dell’ultima decade fino al 4 Ottobre) a mettervi il bastone tra le ruote. Difatti il vostro “desiderio di cambiar vita ” negli ultimi 2 anni nella maggior parte dei casi è stato frenato dal sorgere di una serie di contrattempi di carattere pratico o da un eccesso di analisi in ordine ai possibili ostacoli (Saturno Contro). Con Urano nel proprio segno si va incontro ad una spinta innovativa formidabile e così improvvisamente ci si trova di fronte ad un” nuovo inizio”. Nel corso dell’anno tenderanno a concretizzarsi una serie di scelte e di opportunità inaspettate. Per coglierle occorrerà avere coraggio e una forte predisposizione al rischio.
Continua a leggere Oroscopo 2012 di Astropoli…

Stati Uniti Sagittario

dicembre 14, 2011 on 1:16 pm | In Affinita' d'anima, Astrologia, Informazioni, Pensieri, Viaggi
Tags: , , , , | No Comments

Sono appena tornata dagli States, qualche giorno a New York e qualche giorno in campagna a Clinton per vedere l’ultimo pezzo della mia famiglia……la mia zietta 94 enne.

Però ho girato molto New York grazie ad una cuginetta deliziosa, sono stata ospite in campagna da un’altra cuginetta ed ho goduto della festa famigliare del Thanksgiving con grande cena a base di tacchino.

E l’America mi è piaciuta molto di più questa volta, nonostante la fatica di non perdere un momento e di vedere sempre un poco di più della città.

Mi piace tantissimo riflettere quando viaggio e trovare i collegamenti con l’astrologia.  New York: la Grande Mela è un bello esempio di americanità e si “sente” dappertutto il segno del Sagittario.

Gli americani sono molto “friendly” “amiconi” parlano con tutti, è tutto molto grande ed è bellissimo vedere un posto dove c’è parte di tutta l’umanità, di ogni colore e religione. Tutto è molto gioviano e grande. Veramente espanso……

Le case, i grattacieli,  i negozi colmi di roba…… è un posto veramente diverso, specialmente per un’europea, unico nel suo genere. Ma allo stesso modo sono molto tradizionalisti, amano questa festa e tutte le famiglie si riuniscono con ottimo cibo, ottimo bere e spesso si godono la partita alla tv. Forse perché non tutte le religioni festeggiano il Natale questa è una festa molto sentita: Il Ringraziamento.

Gli Stati Uniti hanno accettato molta emigrazione, certo è che poi……..  hanno costretto tutti a sottostare alle loro regole, e avverti dovunque…..anche alla dogana…..o con la polizia in giro quanto ci tengono a far si…..che tutto vada come vogliono loro……in questo ci vedo molto l’atteggiamento Sagittario detentore dell’Unica Verità. Tradizionalista, ma aperto e bonario. Fiducioso, ma attento che non si vada contro la propria legge.

Giove era il Capo dell’Olimpo….apparentemente bonario, ma…fermamente convinto che lui comanda e gli altri ubbidiscono…..e non si discute!

Assomiglia,……… anche alla politica degli Stati Uniti nel Mondo???Cosi vagamente???

Il Capricorno è un insensibile…..Andreotti

dicembre 5, 2011 on 7:28 am | In Astrologia, Cose carine, Oroscopo, Uncategorized
Tags: , , , , | No Comments

Fonte www.sky.it

 

“Perché gli oroscopi sono stupendi ma la vita fa schifo?”. A chiederselo è Claudio Sabelli Fioretti che in “Stelle bastarde” (Chiarelettere) riscrive con ironia il significato dello zodiaco attraverso una serie di ritratti politici. L’estratto
04 dicembre, 2011
Il Capricorno è un insensibile

22 dicembre – 19 gennaio

Il Capricorno è un duro. È psicologicamente di ferro, è resistente a tutte le intemperie e non cede mai. Tutti pensano che sia un «gelido», e hanno ragione. La mattina ci vuole un forno a microonde per scongelarlo insieme ai cornetti. Non c’è sofferenza che non sappia sopportare in silenzio. Insomma, è insensibile. Ed è anche avido. Il Capricorno sa alla perfezione quello che desidera ed è praticamente impossibile convincerlo a ritornare sulle sue decisioni.
Una volta imboccata una strada difficilmente si riesce a distoglierlo dalla meta. È chiuso, introverso, non parla mai dei suoi progetti e si tiene per sé le sue idee in quanto non crede che gli altri ne siano degni. Non fa mai un complimento anche perché crede sia poco virile. Ha paura di tutto. Quelli che lo circondano sono potenziali nemici che potrebbero rendergli difficile la carriera. Di nemici ne ha molti. Il Capricorno vuole avere successo nella professione, diventare importante e potente e per raggiungere il suo scopo non bada a mezzi, investe. Non sono i soldi infatti che gli interessano ma il potere per il potere. Tra comandare e fottere sceglie in un battibaleno comandare. Se il Genio della lampada gli chiede se vuole una storia di amore appassionata, intensa e duratura con Monica Bellucci, lui risponde: «E la promozione a capoufficio?». Il Capricorno appare antipatico ai più, soprattutto per i suoi lunghi silenzi accompagnati da sguardi inquisitori. Continua a leggere Il Capricorno è un insensibile…..Andreotti…

« Pagina precedentePagina successiva »


Entries and comments feedsfeed Valid XHTML and CSS. ^Top^
35 queries. 0,843 seconds.
Made with ♥ by Alessio
Alessio Filipponio on Linkedin

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Chiudi