Il computer

aprile 27, 2010 on 3:56 pm | In Cose carine
| No Comments

compiutercuore.gif

Una maestra stava spiegando alla sua classe che in Francese, diversamente
dall’Inglese, i vocaboli possono essere maschili o femminili: “house in
francese è femminile: la maison. Pencil in francese è maschile: le crayon.”
Uno studente curioso chiese: “E il computer di che genere è?”….

La maestra, sorpresa, ammise di non saperlo e la parola non figurava
nemmeno nel dizionario di Francese.
Così, per divertirsi un po’, la classe fu divisa in due squadre, ovviamente
maschi da una parte e femmine dall’altra, e si chiese ai ragazzi di
decidere loro a che genere appartenesse il computer, dando almeno 4 buone ragioni.

La squadra dei ragazzi decise che il computer non poteva essere altro che
femmina, in quanto:
1. Eccetto il creatore, nessuno può capire la sua logica interna;
2. Il linguaggio nativo che usa per comunicare con gli altri computer è
incomprensibile per chiunque altro;
3. Anche gli errori più piccoli restano immagazzinati per sempre in memoria per poterteli rinfacciare;
4. Appena l’hai comprato ti ritrovi a spendere mezzo stipendio in accessori.

La squadra delle ragazze, ovviamente, arrivò alla conclusione che il
computer era di genere sicuramente maschile perché:
1. Se vuoi fare qualcosa con lui, prima lo devi accendere;
2. Anche se ha molti dati non riesce a pensare da solo;
3. E’ stato inventato per risolvere i problemi, ma nella metà dei casi è lui il problema;
4. Appena l’hai comprato ti accorgi che se avessi aspettato ancora un secondo ne avresti potuto trovare uno migliore.

Continua a leggere Il computer…

Gandhi

aprile 27, 2010 on 3:54 pm | In Pensieri
| No Comments

ghandi.jpg

Una volta un visitatore disse a Gandhi: “Ma voi avete meritato i vostri

successi grazie al vostro karma. Voi siete un uomo buono e quindi vi

accadono cose buone”. “Niente affatto”, rispose Gandhi. “Il mio karma

non è tanto buono da far sì che le cose accadano da sole. Se mi fossi

cullato in una simile convinzione filosofica del karma, avrei fatto

parecchi capitomboli e il mio karma non mi sarebbe venuto in aiuto.

Anche se credo nella legge del karma, mi impegno così tanto nell’azione

che ogni momento della mia vita è un tentativo di creare nuovo karma,

per annullare il passato e sostituirlo col presente. Perciò e’

sbagliato dire che nel presente mi accadono cose buone perché è buono

il mio passato. L’effetto del passato si esaurisce subito, e io devo

costruire il futuro. Il karma, credetemi, da solo è impotente. Posso

dire a me stesso: ‘Accendi un fiammifero’, ma non succede nulla se

questo pensiero non è accompagnato da un atto”

Continua a leggere Gandhi…

Manoscritto

aprile 20, 2010 on 1:34 am | In Affinita' d'anima
| No Comments

desiderata.JPG

Procedi serenamente tra il frastuono e la fretta e ricorda quale pace possa

esservi nel silenzio. Per quanto puoi, senza arrenderti, mantieniti in buoni

rapporti con tutti. Esponi la tua opinione con calma e chiarezza e ascolta gli

altri, anche se noiosi e incolti, hanno una loro storia da raccontare. Evita le

persone prepotenti e aggressive, costituiscono un tormento per lo spirito. Se

insisti nel confrontarti con gli altri puoi diventare vanitoso e aspro, perché

sempre ci saranno persone migliori e peggiori di te.

Godi dei tuoi successi e anche dei tuoi progetti.

Mantieni interesse per la tua professione, per quanto umile essa sia,

costituisce un vero patrimonio nella mutevole fortuna del tempo. Usa prudenza

nei tuoi affari, perché il mondo è pieno di inganni. Ma questo non ti impedisca

di vedere quanto c’è di buono, molti sono coloro che lottano per alti ideali e

dovunque la vita è colma di eroismo.

Sii te stesso. Soprattutto non fingere di amare.

Non ostentare cinismo verso l’amore perché, pur di fronte a qualsiasi

delusione e aridità, esso resta perenne come il sempreverde. Accetta di buon

grado la saggezza dell’età, lasciando con serenità le cose della giovinezza.

Coltiva la forza d’animo per difenderti dall’improvvisa sfortuna.

Non angosciarti con fantasie; molte paure nascono da stanchezza e solitudine.

Al di là di una sana disciplina, sii tollerante con te stesso.

Tu sei figlio dell’universo non meno degli alberi e delle stelle e hai pieno

diritto di esistere. E, convinto o non convinto che tu sia, non v’è dubbio che

l’universo si sta evolvendo a dovere. Perciò sta in pace con Dio, qualunque sia

il concetto che hai di Lui e quali siano i tuoi affanni e le tue disperazioni.

Nella chiassosa confusione dell’esistenza mantieniti in pace con il tuo

spirito.

Nonostante tutta la sua falsità, il duro lavoro e i sogni infranti, questo è

pur sempre un mondo meraviglioso.

Sii prudente. Fa di tutto per essere felice.

Intorno al 1959, il reverendo Frederick Kates, rettore appunto della chiesa di St. Paul, a Baltimore, nel Maryland, incluse questo poema in una raccolta di materiale devozionale da lui preparata per la sua congregazione. In cima alla raccolta, c’era l’annotazione “Old St. Paul’s Church, Baltimore, A.C. 1692”, che è l’anno di fondazione della chiesa. E qui si creo’ un equivoco.
Poiché l’autore di questi versi è Max Ehrmann, un poeta di Terre Haute, Indiana, vissuto dal 1872 al 1945, che li scrisse intorno al 1920.

Continua a leggere Manoscritto…

Voglia di cambiare

aprile 18, 2010 on 8:24 am | In Bellezza
| 1 Comment

vita-ecologica.jpg

Non è solo un’esigenza attuale. E’ da un bel po’ che ci penso. Il mio problema è il tempo. Continuo a fare una vita che non mi permette di dedicarmi al 100% a quello che vorrei. Ciò non toglie che ho altri interessi. E non voglio perderli, ma magari condividerli. In fondo raccontano di me. Allora questo blog si trasformerà e oltre l’astrologia darò sfogo ai miei interessi.
Viaggi, agriturismi e b&b, bellezza e cura della casa, ma in maniera naturale, cucina e tutto quello che riguarda la vita ecologica. E anche qualche informazione che mi sembra utile.
Per il momento mi fermo qui. Anche perché tutto cambia e si modifica….quindi chissa’??!!!Baci a tutti e tanti abbracci. Manu’

Continua a leggere Voglia di cambiare…

Raimondo Vianello

aprile 17, 2010 on 7:05 am | In Astrologia
| No Comments

raimondo-vianello.jpg

Raimondo Vianello è per tutti noi solo Raimondo. Appena si è saputo della sua morte si è diffusa la notizia anche nel mio ufficio e immediatamente l’emozione scambiata tra tutti è stata di dispiacere. Allo stesso modo anche in tv le persone che sono andate alla camera ardente e che sono state intervistate hanno espresso lo stesso dispiacere, ma anche le stesse emozioni.
E’ morta una persona discreta, fine, educata, gradevole, genuina, schietta.
Per alcuni è morto un Grande.
Se Raimondo potesse parlare si stuperebbe di tanta clamore di folla. Mentre invece è molto semplice. Ci sono persone che passano nella vita, anche degli altri….senza alzare polvere.
Probabilmente lui ha fatto cosi. Ma non si è sforzato più di tanto…..non amava naturalmente la polvere.
Con la Luna Vergine si sarà organizzato con una donna (Sandra è del segno della Vergine) che era piena di stracci da spolvero e che teneva tutto pulito…ma siccome si poteva permettere economicamente anche una coppia di filippini con bimbi che gli tenesse la casa a posto, li ha presi tutti in casa per smania di pulito…..salvo poi adottarli tutti, per affetto. Con Sole Toro e in sesta casa(Vergine) si ripete la voglia di stare tranquillo, di amare le cose belle e comode, ma di essere fondamentalmente un semplice, mi ricorda Obama, di sentirsi lui quasi al servizio…(come la sesta casa indica)….al servizio della gente, facendola ridere, ma in maniera sana, pulita, compassata.
Raimondo è stata la manifestazione pubblica che non c’è bisogno di alzare la voce, dire parolacce, essere sboccati per fare ridere. E ridere è importante per tutti, specialmente quando da ridere non ce n’è. Venere e Mercurio in gemelli gli danno quell’aria un po’ nobile e snob, simpaticamente attratto dalla bellezza femminile ma senza essere quel maschile macho e volgare che a forza di pensare sempre alla carne, ai sensi, tratta la donna come una bistecca ….una gang completamente finta secondo me, visto che Venere trigona a Saturno e Giove e in 7 mi segnala che probabilmente è un fedele, che non ha voglia di cambiamenti e pruriti strani anche perché si esprime già nell’amore, ma nei confronti di una sola donna: Sandra.
Questo è un uomo che sa amare, perché ha amato una donna profondamente e secondo me molto di più di quanto non si sia visto da noi tutti. E’ lei, quella Venere in 7 (la casa della coppia), in Gemelli, quell’amore per qualcuno che è la tua vera metà e che tu ami da segno dei Gemelli, preferendo una compagna intelligente con cui condividere, con cui non annoiarsi mai. Lui è un uomo, ma con delle sicurezze interiori affettive molto forti e stabili. Chi ha Venere in aspetto a Giove in aspetto positivo si sente già pieno, di avere tutto quello che a lui già serve. Io lo chiamo l’aspetto paracadute, di quelli che comunque si salvano sempre bene e che fanno le persone più fortunate che ricche. Ma la vera fortuna è pensare di esserlo e comportarsi di conseguenza.
Mi dispiace per Sandra, anche perché le auguro di rimanere tra noi il più possibile e godersi i suoi
affetti vicino a lei, ma ho la forte sensazione che ha molta voglia di riabbracciare il suo semplice, grande uomo e prima possibile. D’altronde quando è amore vero stare qui sulla Terra a viverlo o in Paradiso…che cambia!!!???? E poi dicono che il vero amore non esiste!!

Continua a leggere Raimondo Vianello…

Sinastria

aprile 11, 2010 on 2:27 am | In Amore
| No Comments

venere.gif

Jayavidya, Associazione di Cultura e Discipline orientali ed occidentali, presenta referenti autorevoli che offrono la loro esperienza sia a un pubblico mirato di appassionati, sia a chi si avvicina per la prima volta alle discipline approfondite.

DOMENICA 18 APRILE 2010
Dalle ore 16 alle 18
SALA SANTA CHIARA – VIA TORNETTA 7 – PERUGIA

venere.gif

CONFERENZA DI
MESKALILA NUNZIA COPPOLA

Sinastria karmica: viaggio alle radici delle relazioni affettive

Secondo Platone, noi intravediamo nel volto della persona amata un frammento della Divinità che presiede alla nostra anima. Spesso, abbiamo bisogno di rispecchiarci in un’altra persona per scoprire la parte meno evidente della nostra natura. Come da una superficie riflettente, sin dal primo incontro con l’altro, possiamo vedere chi siamo veramente, a livello d’immagine, ma soprattutto secondo l’identità essenziale e karmica. Tre sono le tecniche per analizzare una relazione:
1. Esame dei punti natali salienti: analisi funzionale delle Qualità ed Elementalità; posizioni e disposizioni di Venere e Marte; Case Quinta e Settima con i loro governatori; Nona armonica e configurazioni speciali, inclusi i Midpoint individuali Sole/Luna, i Nodi lunari, etc.
2. Comparazione sinastrica vera e propria.
3. Tema composito o integrato.
Dalla sintesi delle tre pratiche, emerge all’orizzonte relazionale il progetto karmico e la storia della coppia con le sue forze e le sue debolezze, le sue evidenze e i suoi segreti.
A COLORO CHE NE FARANNO RICHIESTA, L’ASSOCIAZIONE OFFRIRÀ IN LOCO, GRATUITAMENTE, L’INTERPRETAZIONE DEI PUNTI SALIENTI RIGUARDANTI LA PROPRIA VITA RELAZIONALE. È CONSIGLIABILE PRENOTARSI E COMUNICARE LE PROPRIE COORDINATE DI NASCITA
La partecipazione alla Conferenza richiede un contributo di soli € 5 (Cinque) per le spese di amministrazione, sala, ecc. La tessera associativa è gratuita.
INFO: associazionejayavidya@gmail.com – www.astravidya.com 3383018220
Nel link sottostante, troverai anche la mappa stradale.
http://www.astravidya.com/ATTIVITà%20JAYAVIDYA.html

Continua a leggere Sinastria…

Gli Amici di Lisa

aprile 6, 2010 on 7:06 pm | In Amici
| 1 Comment

 lisamorpurgo.jpg

Gli Amici di Lisa
gruppo di studi astrologici

GENOVA
MUSEO DI SANT’AGOSTINO
Sala Conferenze
Piazza Salzano 35r
sabato 10 aprile 2010
dalle 10,00 alle 17,00

INCONTRO DI ASTROLOGIA MORPURGHIANA

RELAZIONI

Alessano Broveglio “Le stelle degli Astrologi”

Luciano Capurro “Genova per noi”

Liliana Croce “Dalle stalle alle stelle”
Farmville su Facebook

Teresa Delia “Sulla rotta di Robinson fino a Citera”
Il tema dell’ “isola” in Arte e Letteratura

Tiziana Fusini “Se questo è un nome…”
Flaviana Vadore

Giuse Titotto “Mister Muscolo non è un eroe”

Carla Torre “Lo Zodiaco dell’Aldilà”

INGRESSO GRATUITO

Continua a leggere Gli Amici di Lisa…

« Pagina precedentePagina successiva »


Entries and comments feedsfeed Valid XHTML and CSS. ^Top^
26 queries. 0,535 seconds.
Made with ♥ by Alessio
Alessio Filipponio on Linkedin

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Chiudi