Plenilunio in Toro 14 novembre h.14.54

novembre 14, 2016 on 10:25 am | In Affinita' d'anima, Amici, Astri, Astrologia, Emozioni, Evoluzione, Oroscopo, Pratica Astrologica
| No Comments

luna-piena-14-11-2016

di Pina Cilli
La Luna si fa piena a breve distanza dell’ ingresso del Sabbath di Samhain, la morte e la vita sono legati dal sottile filo del destino, che viene intessuto come un drappo antico dei nostri antenati: i saggi che hanno intessuto nella nostra anima i loro ricordi e la loro memoria. Questa Luna ci mostra uno scorcio del nostro passato che trova spazio grazie al Toro di affondare le radici nella Profondità della Terra.
E’ un Plenilunio, che conclude il ciclo lunare cominciato con la Luna nuova in Scorpione del 30 ottobre che auspica il passaggio ad un altro ciclo, attraversando la caverna fino in fondo senza paura del buio .. Nel tema di luna nuova il mandala mostra la posizione dei luminari nel loro settore ovvero nell’asse 2/ 8 e ciò è molto significativo perché le risorse personali siano arricchite d’anima e di istintualità repressa o negata ,vista la posizione di lilith in scorpione congiunta al sole e opposti alla luna.
<Lilith non è un pianeta, ma un punto nell’orbita della Luna, chiamato apogeo, che si trova nella posizione più lontana rispetto alla Terra. Lilith fece per la prima volta la sua comparsa nella mitologia sumera quale ancella della Dea Inanna, la Regina dei Cieli, e, più tardi, nella tradizione ebraica quale prima moglie di Adamo. La presenza di Lilith ci fa sperimentare una crisi spirituale per sollevare i veli illusori della personalità e rivelare la nuda Verità dell’anima>
.L’ombra si fa più cupa ma esiste la possibilità di integrare tutto ciò che è visibile e luminoso.. che senza la sua oscurità, non potrebbe manifestarsi
La Luna Piena è un momento di culmine e la promessa di compimento di ciò che è stato avviato durante l’ultima Luna Nuova…
A livello astrologico SOLE E LUNA formano una geometria a 180° e sono quindi opposti…
L’asse interessato coinvolge le case 2^/8 ^cosignificanti del segno del Toro che ospita la luna nel culmine del suo splendore ,e del segno dello Scorpione che ospita il Sole….
E’come se il Plenilunio illuminasse l’apparente conflitto tra la “forma”del Toro e “la trasformazione” dello Scorpione oltre che porre in evidenza la raccolta taurina e la condivisione scorpionica ..
il PLENILUNIO di Novembre “ci invita a lavorare per raggiungere un equilibrio tra le energie opposte dentro di noi :
-da una parte le semplici cose tangibili nella vita ,la bellezza . la serenità,la pace, (luna in toro)
-dall’altra spinge la nostra attenzione alla coscienza della complessità dell’esistenza, verso il mistero della morte intesa come trasformazione,alla necessità di andare oltre l’apparenza( Sole in Scorpione)
Auspicabile una certa creatività nell’intravedere nuove modalità per impegnare le risorse personali e quindi essere aperti agli imprevisti che si possono manifestare nella propria realtà ..Crederci e cercare le reali motivazioni una carta vincente.
Il Toro è un segno di Terra con caratteristiche energetiche sintetizzabili in stabilità e pazienza; motivo per cui qualsiasi azione programmata durante questa luna piena si realizzerà in tempi più lunghi ma duraturi e tangibili..
Buona luna !

 

Geomanzia la terra specchio delle stelle a Cagliari

novembre 9, 2016 on 8:08 am | In Affinita' d'anima, Amici, Astri, Astrologia, Conferenze, Corsi, Donne, Emozioni, Evoluzione, La Bacheca
| No Comments

laura

di Laura Primavera Palaia

DESCRIZIONE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI DURANTE IL CORSO

“L’astrologia Terrestre, la Terra specchio del Cielo”
La Geomanzia è uno dei più antichi sistemi divinatori, parte integrante della tradizione esoterica, astrologica e cabalistica. Fonda il suo immenso valore universale e mantico dall’osservazione delle Stelle in rapporto agli eventi terrestri e mette l’uomo al centro, specchio e ricercatore dell’armonia.
E’ un sistema divinatorio semplice e insieme potentissimo, una vera arte matematica che attraverso il simbolismo più atavico dell’inconscio collettivo che risiede in fondo alla nostra psiche rende sempre interpretazioni chiare e nette.
In questo nostro corso, diviso in 6 sessioni, comprenderemo prima di tutto quale è il potenziale che si racchiude in questa antica arte divinatoria. Lo faremo con la prima sessione che ci guiderà attraverso un piccolo viaggio a ritroso nel tempo, in cui ripercorreremo la storia e la tradizione geomantica, a partire dalla ricostruzione delle sue origini. Non esiste, secondo me, vera crescita senza la cura e la conoscenza delle radici e delle origini, e, mentre inizierete ad intuire la grandezza della geomanzia, man mano vi accorgerete che questo principio che è alla base della vita, vale anche per lo sconfinato potenziale oracolare ed evolutivo della Geomanzia.
La sessione di corso successiva si concentra tutta sulla struttura della figura geomantica come matrice del sistema. Studieremo cos’è una figura geomantica, come viene disegnata e formata da combinazioni di mono-punti e bi-punti che rappresentano l’universale simbolismo della dualità e ne descrivono le varie sfumature archetipiche e caratteristiche. Entreremo nel dettaglio dell’essenza della figura e ciò che costituisce la sua natura, attraverso l’osservazione delle singole 4 parti, le quali, descrivono le attribuzioni del carattere e delle finalità, in un parallelo metafisico con la psiche umana.
Subito dopo entreremo nel dettaglio della creazione ed il calcolo dello scudo geomantico. Impareremo come si forma, le sezioni di cui è composto, come si originano le varie figure e come tra loro sono collegate per concetti di ereditarietà, complementarità, opposizione, natura.
La sessione successiva del corso sarà molto impegnativa e ricca, visto che riguarda l’interpretazione delle singole 16 figure geomantiche. Ne studieremo singolarmente l’archetipo, e di ognuna approfondiremo la simbologia ed il significato esoterico, numerico, cabalistico ma soprattutto energetico e psichico. Conosceremo il rapporto che crea con le altre figure e i legami che genera all’interno di uno scudo geomantico.
A questo punto, avremo compreso appieno il valore geomantico, resterà solo l’interpretazione.
Le sessioni di interpretazione della scudo geomantico sarà articolato in due parti, la prima vi insegnerà a leggere un Tema geomantico secondo il sistema classico, quello che in realtà è meno conosciuto, almeno qui in Italia. Il corso insegnerà in che modo si analizza lo Scudo Geomantico partendo dalle origini della domanda, lo stato conscio e inconscio di chi consulta, le cause e il potenziale di cui è intrisa la “questione”, le esigenze reali dal punto di vista pratico e psicologico che animano la situazione e che porteranno potenzialmente degli sviluppi, fino alla risposta oracolare ai nostri dubbi.
La seconda sessione sull’interpretazione, riguarda lo studio e la pratica del metodo astrologico, forse il più conosciuto, anche se, a mio parere non può essere avulso dalla lettura classica. Il metodo astrologico infatti, è sicuramente più articolato e pieno di ulteriori concetti interpretativi, soprattutto se non si conosce abbastanza il linguaggio astrologico.
L’unione di questi due sistemi di interpretazione geomantica, unita alla comprensione del valore simbolico, psicologico ed esoterico dell’astrologia e della geomanzia sono le basi sulle quali ho fondato la mia ricerca personale, ormai ventennale, e per questo, su richiesta di molti amici e associati ho deciso di iniziare a trasmettere la grandezza dell’Astrologia della terra a chi sente il desiderio di conoscerlo in maniera seria e approfondita e abbia voglia di espandere il suo intuito personale.
Corso promosso dall’associazione olistica L’Officina del Genio in sinergia con l’associazione culturale Sentiero di Primavera di Roma, sarà curato dalla geomante Laura Primavera Palaia, che da più di 30 anni studia questo antico sistema divinatorio in parallelo con le sue attività di astrologa, floriterapista e consulente Feng Shui.”

INFO:

Il corso ha un costo di 100,00 euro a persona.
Portando un amico si ha il 25% di sconto.
Portando due amici si ha il 50% di sconto.
Portando tre amici si paga 30 euro.
Portando quattro amici, iscrizione gratuita.

Rilascio attestato di partecipazione.

Per iscriversi: scrivere nome, cognome e un recapito telefonico all’indirizzo email lofficinadelgenio@gmail.com.
In alternativa tramite messaggio privato nella nostra pagina FB: https://www.facebook.com/lofficinadelgenio/

La sinastria delle coppie segrete di Daniela Di Menna

novembre 7, 2016 on 8:28 am | In Affinita' d'anima, Amici, Astri, Astrologia, Donne, Emozioni, Evoluzione, Libri, Pratica Astrologica
| No Comments

la-sinastrie-delle-coppie-segrete

L’analisi in chiave astrologica delle relazione è sempre affascinante e ricca di suggestioni perché si sa “è l’amore che move il sole e l’altre stelle”! L’astrologia ci offre ottimi mezzi interpretativi, tra cui la Sinastria, ma quando la relazione è un triangolo amoroso? Possiamo analizzare il Tema di Sinastria con l’aggiunta di una regola antica per svelarne i misteri? Il libro è in vendita su https://www.amazon.it/Sinastria-delle-coppie-segrete-creativo/dp/1539044106/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1478531335&sr=1-1&keywords=la%20sinastria%20delle%20coppie%20segrete

Un’astrologa un po’ cosi……

ottobre 17, 2016 on 7:49 pm | In Affinita' d'anima, Amici, Astri, Astrologia, Astropsicologia, Consulto, Oroscopo, Per sorridere
| 1 Comment

gemelli gatti2

Svegliarsi alle 5,30 di mattina non risolve tutti i problemi…..forse è meglio cominciare dai transiti planetari per convincersi che come diciamo noi a Roma “nun je la posso fa’”. Ma la luna in toro in 6 casa è trigono alla mia in 2 capricorno dandomi volonta’ e voglia di affrontare le tante cose del quotidiano, giove e mercurio in 11 mi ricordano che sono essenziali gli amici con cui VOGLIO proprio parlare delle molte cose che si muovono, venere in 1 spinge a trovare un po’ di tempo per me, invece di di pensare sempre agli altri, alla mia famiglia.
Cio’ non toglie che è tanto tempo che penso a tutte quelle persone che mi hanno scritto o cercato di contattare per avere informazioni sull’astrologia, sui consulti…..e io non ho nemmeno risposto.
Come faccio a spiegare a ognuno che l’astrologia è tutta la mia vita, ma che vivendo a volte si hanno delle seccature. Che sono umana e che ho passato un bel po’ di guai negli ultimi tempi. Che non vivo e non ho mai vissuto d’astrologia, anzi……se poco poco ho la sensazione che la persona vuole la veggente, vuole il fattarello….che non è abituata a lavorare su di se nemmeno mi ci impegno. Il mio è un lavoro serio, e mi piace farlo al meglio se no preferisco continuare a studiare o partecipare nei tanti gruppi di astrologia.
Quindi sono stata una astrologa un po’ cosi…….Ora che sto meglio voglio e posso ricominciare. Chiedo scusa a chi mi segue e mi contatta……..ci vorrebbe una giornata da 48 ore…….Voi siete tanti e io una sola. Ritentate.

Salute di Ottobre

ottobre 10, 2016 on 7:47 am | In Affinita' d'anima, Buono a sapersi, Corpo-Spirito, Evoluzione, Salute, Vita ecologica
| No Comments

Salute di Ottobre

ottobre

Sostenere l’energia vitale

Nel calendario agricolo, ottobre è un mese molto importante: il momento della semina è appena passato e nelle profondità del terreno rivoli di acqua piovana ricca di sali minerali riforniscono l’humus di sostanze nutritive preziose che alimentano e proteggono il seme.

Anche il nostro organismo in questo periodo necessita di un’intensa opera di drenaggio: come la terra si è preparata ad accogliere i semi liberandosi di tutto ciò che è vecchio, così ora il nostro corpo ha bisogno di disintossicarsi e depurarsi in profondità per fare spazio al nuovo.

Bonificare l’organismo

Mai come ad ottobre è opportuno evitare grassi, zuccheri e alimenti eccessivamente acquosi, dando invece la preferenza a cachi, uva, carciofi, cardi, gobbi e a tutti i vegetali appartenenti alla famiglia delle crocifere, soprattutto la verza, che rigenera, rimineralizza e disinfetta i tessuti.
La frutta del mese
Il fico

Verde benessere

La verza è proprio un concentrato di vitamine, bromo, cobalto, iodio, ferro, rame, fosforo e zolfo; questa pianta ha la proprietà di rimineralizzare, drenare e rigenerare tutti i tessuti. Ottima anche cruda tagliata a julienne per insalata miste con frutta fresca, secca e semi oleosi.

Continua a leggere Salute di Ottobre…

Dedicato alle maledette malelingue

ottobre 6, 2016 on 8:59 am | In Affinita' d'anima, Amore, Musica, Youtube
| No Comments

Dedicato alle malelingue, agli invidiosi, a chi riporta quello che gli pare per mettere zizzania, a chi ha una vita vuota, a chi è un falso amico, a chi lecca il culo per fare carriera e poi ne parla male dietro….. praticamente a chi è povero di spirito e col cuore stitico. La vita’ e’ giusta, tutto prima o poi torna e il tempo è amico. Da Ivan Graziani nato il 6.10.1945 

La Sessualita’ Sacra: I CHAKRA E IL LORO UTILIZZO NELL’ATTO SESSUALE

ottobre 4, 2016 on 6:10 pm | In Affinita' d'anima, Amore, Bellezza, Corpo-Spirito, Cose carine, Emozioni, Evoluzione, Olistico
| No Comments

i-chakra-e-il-loro-utilizzo-nellatto-sessuale

Intervistatore: In precedenza avete parlato di vari tipi di blocchi e di trasferimenti energetici, positivi e negativi, che possono aver luogo partecipando ai nostri atti riproduttivi sessuali. Potete spiegarci, per favore, questi blocchi e questi trasferimenti energetici, ponendo l’accento su cosa può fare in questo ambito un individuo che stia cercando di essere in armonia con la Legge dell’Uno. È possibile per voi rispondere a questa domanda?

Ra: Sono Ra. È parzialmente possibile, grazie al background che vi abbiamo fornito. Questa è propriamente una domanda di livello più avanzato. Per via della specificità della domanda, possiamo darvi una risposta generale.

Il primo trasferimento energetico è quello del raggio rosso [primo chakra]. Esso è un trasferimento casuale che ha a che vedere unicamente con il vostro sistema riproduttivo.

I tentativi di avere un rapporto sessuale del raggio arancione e del raggio giallo [secondo e terzo chakra] creano, in primo luogo, un blocco se solo una entità vibra in quest’area, facendo sì che l’entità che vibra sessualmente in quest’area sperimenti un appetito incessante per questa attività. Ciò che questi livelli vibratori stanno cercando di raggiungere è l’attività del raggio verde [quarto chakra]. Esiste la possibilità di un trasferimento energetico del raggio arancione o giallo; ciò permette di polarizzarsi negativamente, nel momento in cui uno viene visto come un oggetto anziché come un altro-sé, mentre l’altro viene visto come predatore o padrone della situazione.

Nel raggio verde [quarto chakra] ci sono due possibilità. In primo luogo, se entrambi vibrano nel raggio verde ci sarà un trasferimento di energia che fornisce un potenziamento reciproco, dove il polo negativo o femminile, come voi lo chiamate, trae l’energia dalle radici dell’essere verso l’alto lungo i centri energetici, venendo in tal modo fisicamente rivitalizzata; la polarità positiva, o maschile, come viene considerata nella vostra illusione, trova invece in questo trasferimento energetico un’ispirazione che soddisfa e dà nutrimento alla porzione spirituale del complesso corpo/mente/spirito. Entrambi vengono in tal modo polarizzati e rilasciano l’eccesso di quello che ciascuno di essi possiede in sovrabbondanza per via della natura dell’Energia Intelligente, ovverosia, le energie negativa/intuitiva e positiva/fisica, come voi potreste chiamarle; questo trasferimento energetico sarebbe bloccato solo se una o entrambe le entità avessero paura della possessione, dell’essere posseduti, del desiderare la possessione o del desiderare di essere posseduti.

L’altra possibilità del raggio verde [quarto chakra] è che una entità offra l’energia del raggio verde, mentre l’altra non offra l’energia dell’amore universale, e ciò ha come risultato un blocco di energia per l’entità che non vibra nel raggio verde, incrementando in tal modo la sua frustrazione o appetito, mentre l’entità che vibra nel raggio verde si polarizza leggermente verso il servizio agli altri.

Il trasferimento energetico del raggio blu [quinto chakra] è piuttosto raro in questo momento fra la vostra popolazione, ma è di grande aiuto per via dei trasferimenti energetici che hanno luogo quando si diventa in grado di esprimere il sé senza riserve o timore.

Il trasferimento del raggio indaco [sesto chakra] è estremamente raro fra la vostra popolazione. Questa è la parte sacramentale del complesso corporeo, per mezzo della quale è possibile prendere contatto con l’Infinità Intelligente attraverso il raggio viola [settimo chakra]. Nessun blocco può avvenire in questi ultimi due livelli per via del fatto che se entrambe le entità non sono pronte per questo tipo di energia, essa non è visibile e non possono aver luogo né trasferimenti né blocchi.

(Ra, La Legge dell’Uno, 26.38)

http://www.lawofone.info/results.php?s=26#38

concesso da https://www.facebook.com/LaLeggedellUno/  che ringrazio

« Pagina precedentePagina successiva »


Entries and comments feedsfeed Valid XHTML and CSS. ^Top^
36 queries. 0,645 seconds.
Made with ♥ by Alessio
Alessio Filipponio on Linkedin

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Chiudi