L’anno nuovo

dicembre 30, 2016 on 7:37 am | In Pensieri, Personaggi, Poesia
| No Comments
 astrologiche-antiche7.jpg
da un Cancro uno dei miei poeti preferiti
VENDITORE. Almanacchi, almanacchi nuovi; lunari nuovi. Bisognano,
signore, almanacchi?

PASSEGGERE. Almanacchi per l'anno nuovo?

VENDITORE. Sì signore.

PASSEGGERE. Credete che sarà felice quest'anno nuovo?

VENDITORE. Oh illustrissimo sì, certo.

PASSEGGERE. Come quest'anno passato?

VENDITORE. Più più assai.

PASSEGGERE. Come quello di là?

VENDITORE. Più più, illustrissimo.

PASSEGGERE. Ma come qual altro? Non vi piacerebb'egli che l'anno
nuovo fosse come qualcuno di questi anni ultimi?

VENDITORE. Signor no, non mi piacerebbe.

PASSEGGERE. Quanti anni nuovi sono passati da che voi vendete
almanacchi?

VENDITORE. Saranno vent'anni, illustrissimo.

PASSEGGERE. A quale di cotesti vent'anni vorreste che somigliasse
l'anno venturo?

VENDITORE. Io? non saprei.

PASSEGGERE. Non vi ricordate di nessun anno in particolare, che vi
paresse felice?

VENDITORE. No in verità, illustrissimo.

PASSEGGERE. E pure la vita è una cosa bella. Non è vero?

VENDITORE. Cotesto si sa.

PASSEGGERE. Non tornereste voi a vivere cotesti vent'anni, e anche
tutto il tempo passato, cominciando da che nasceste?

VENDITORE. Eh, caro signore, piacesse a Dio che si potesse.

PASSEGGERE. Ma se aveste a rifare la vita che avete fatta né più né
meno, con tutti i piaceri e i dispiaceri che avete passati?

VENDITORE. Cotesto non vorrei.

PASSEGGERE. Oh che altra vita vorreste rifare? la vita ch'ho fatta
io, o quella del principe, o di chi altro? O non credete che io, e
che il principe, e che chiunque altro, risponderebbe come voi per
l'appunto; e che avendo a rifare la stessa vita che avesse fatta,
nessuno vorrebbe tornare indietro?

VENDITORE. Lo credo cotesto.

PASSEGGERE. Né anche voi tornereste indietro con questo patto, non
potendo in altro modo?

VENDITORE. Signor no davvero, non tornerei.

PASSEGGERE. Oh che vita vorreste voi dunque?

VENDITORE. Vorrei una vita così, come Dio me la mandasse, senz'altri
patti.

PASSEGGERE. Una vita a caso, e non saperne altro avanti, come non si
sa dell'anno nuovo?

VENDITORE. Appunto.

PASSEGGERE. Così vorrei ancor io se avessi a rivivere, e così tutti.
Ma questo è segno che il caso, fino a tutto quest'anno, ha trattato
tutti male. E si vede chiaro che ciascuno è d'opinione che sia stato
più o di più peso il male che gli è toccato, che il bene; se a patto
di riavere la vita di prima, con tutto il suo bene e il suo male,
nessuno vorrebbe rinascere. Quella vita ch'è una cosa bella, non è la
vita che si conosce, ma quella che non si conosce; non la vita
passata, ma la futura. Coll'anno nuovo, il caso incomincerà a trattar
bene voi e me e tutti gli altri, e si principierà la vita felice. Non
è vero?

VENDITORE. Speriamo.

PASSEGGERE. Dunque mostratemi l'almanacco più bello che avete.

VENDITORE. Ecco, illustrissimo. Cotesto vale trenta soldi.

PASSEGGERE. Ecco trenta soldi.

VENDITORE. Grazie, illustrissimo: a rivederla. Almanacchi, almanacchi
nuovi; lunari nuovi.

(Giacomo Leopardi)

Continua a leggere L’anno nuovo…

Silvana Pampanini

gennaio 8, 2016 on 8:23 am | In Astri, Astrologia, Donne, Emozioni, Miei Articoli, Personaggi
| No Comments

SILVANA PAMPANINI NON DOMIFICATO

Se ne è andava una venusiana Doc. che pero’ ha tenuto nel massimo riserbo le sue cose valori scorpione e vergine. Considerando la sua lunga vita e la sua solitudine che la sua luna sia veramente in capricorno? Venere in scorpione congiunta a saturno non mi fa immaginare una affettivita’ serena, la sicurezza di essere amata per come sei, invece di dover sempre dimostrare il senso del dovere….è trigona a plutone e sestile a giove. Non sara’ stata amata come desiderava e questo è dipeso dalla sua sicurezza interiore, ma sapeva perfettamente di avere quel fascino in piu’, il potere della seduzione ma anche la consapevolezza di accontentarsi di quello che la vita ti puo’ offrire che è l’unico modo per ottenere la serenita’. È tornata ad essere una stella, lo siamo stati tutti prima di nascere. Ciao Silvana Pampanini.

Silvana-Pampanini-ieri-e-oggi

Prima di venire

luglio 3, 2015 on 7:28 am | In Affinita' d'anima, Amore, Pensieri, Personaggi
| No Comments

di Alda Merini

L’autrice del segno dei pesci è una poetessa sublime

rose rosse

Prima di venire
Portami tre rose rosse
Prima di venire
Portami un grosso ditale
Perché devo ricucirmi il cuore
E portami una lunga pazienza
Grande come un telo d’amore
Prima di venire
Dai un calcio al muro di fronte
Perché li dentro c’è la spia
Che ha guardato in faccia il mio amore
Prima di venire
Socchiudi piano la porta
E se io sto piangendo
Chiama i violini migliori
Prima di venire
Dimmi che sei già andato via
Perché io mi spaventerei
E prima di andare via
Smetti di salutarmi
Perché a lungo io non vivrei

Ricordi, lettere, Montanelli…..

maggio 2, 2015 on 7:22 am | In Affinita' d'anima, Amici, Astrologia, Cose carine, Donne, Emozioni, Libri, Personaggi
| No Comments

lettere

di Vezia Rode

Ritrovo in mezzo a un libro le lettere (mia al Giornale e la risposta del Direttore) che guarda caso è datata 14 aprile 1989… Poichè gli allegati non si possono inviare alla List, trascrivo entrambe:

Lettera aperta a Piero Angela :
dopo aver visto la trasmissione di Piero Angela dedicata all’astrologia, alla fine di dicembre 1988, non ho più seguito le altre sue trasmissioni su argomenti “paranormali” ritenendo che non fosse sufficientemente obiettivo nei suoi giudizi. Pare che su Rai 3, complice involontario (spero) il buon Barbato, si sia scagliato ancora più violentemente “contro” l’astrologia e coloro che se ne occupano.
Nella presa di posizione così accesa (mi par di ricordare i roghi sotto le streghe di antica memoria) credo si nasconda una profonda ignoranza e una viscerale paura…Se il popolare divulgatore scientifico si preoccupasse di affrontare seriamente l’argomento, non trattandolo alla stregua di un giochetto di prestigio e di società che serve solo a illudere i gonzi, penso che finirebbe per ricredersi e magari anche per recitare il mea culpa.
Ci sono molte più persone di quanto si creda che studiano e fanno ricerche usanto metodi scientifici per verificare la validità dell’astrologia e ricevono quotidiane conferme, consultando tebelle che riportano la posizione in gradi e primi di Sole, Luna e pianeti giorno dopo giorno, confrontandole con le posizioni di “partenza” per singoli individui, per epoche storiche, cicli, professioni, malattie eccetera.
Anche molti scienziati con la mentalità aperta riconoscono che le coincidenze sono troppe e molto poco “casuali”…ma la Rai invita solo Margherita Hack, la più acerrima nemica dell’argomento. Mi dispiace per gli astronomi ciechi e sordi, ma è con estrema soddisfazione e malcelato orgoglio che ricordo a tutti coloro che non hanno avuto orecchie per intendere a tempo debito che è stata un’astrologa italiana – Lisa Morpurgo – a segnalare nel 1972 in un libro intitolato “Introduzione all’Astrologia e decifrazione dello Zodiaco” che dovevano esserci ancora due pianeti oltre Plutone, chiamati per il momento X e Y. dei quali giungeva a ipotizzare la massa, la consistenza e il passo, augurandosi che gli astronomi si decidessero a scoprirli il più presto possibile…
Forse, questo particolare, Piero Angela lo ignorava.
Basterebbe avere i primi rudimenti di astrologia per non stupirsi affatto che il simpatico Alberto Tomba quest’anno non ripetesse l’exploit dell’anno scorso… (non era possibile, era perfettamente inutile chiedergli o pretendere una cosa simile) ma – evidentemente – non si poteva nemmeno informare di questo i giornali . quei pochi o tanti che lo sanno, si sono limitati a dirlo a pochi intimi. ( se a qualcuno interessa, posso anche spiegare il perchè e il come mai, ma dovrei anche fare un piccolo corso elementare di astrologia, per farmi capire dai profani…)
Sempre per coloro che si occupano di astrologia, era vivamente atteso il transito di Nettuno in Sagittario, per notare come la Musica fosse nuovamente in auge con una notevole massa di bambini prodigio…ecco che il pianeta della Musica, nel passare in uno dei suoi segni favoriti, il Sagittario (dal 1970 al 1984) ha lasciato il segno, così come fece nel giro precedente (1806-1820) durante il quale sono nati Chopin, Mendelssohn, Schumann, Liszt, Wagner, Verdi, Gounod…
Piero Angela ha un bellissimo Nettuno nel suo cielo di nascita (trigono a Sole-Mercurio e a Giove) che gli ha consentito il successo professionale e gli ha donato anche il talento musicale che possiede. Quando suona, lo ringrazi ! (E mi raccomando, suoni molto, studi astrologia e parli di meno a vanvera)-
Grazie. Vezia Rode

Questa lettera è stata inviata a molte testate di giornali, l’unico che mi rispose è stato Indro Montanelli :

il Giornale
Il Direttore Milano, 14 aprile 1989
Cara Amica,
non ho pubblicato la sua lettera perchè sapevo
che cosa sarebbe accaduto: una tempesta di consensi ma anche
di proteste si sarebbe abbattuta sul “Giornale”:

Quanto a me mi dichiaro neutrale, o quasi. Sto
con chi ha detto: “Astra inclinant, non necessitant”: E ciò per una
ragione sola. Ci tengo al mio libero arbitrio.

Cordiali saluti.

firma
(Indro Montanelli)

Gentile Signora
Vezia Rode

Ho apprezzato, ovviamente, la sincerità del grande giornalista… ricordo, per chi non lo sapesse, che Lisa Morpurgo diceva a chi entrava a casa sua: ” Se Lei crede nel libero arbitrio, quella è la porta…”

Rita Levi Montalcini

febbraio 28, 2014 on 7:18 am | In Affinita' d'anima, Aforismi, Amore, Astri, Astrologia, Astropsicologia, Bellezza, Corpo-Spirito, Cose carine, Donne, Emozioni, Evoluzione, Pensieri, Personaggi, Voglia di cambiare
| No Comments

 

Un pensiero di una donna Toro eccezionale non solo per il suo Nobel, ma per la coerenza di vita e il suo insegnamento al mondo. Ci ha insegnato: 

“Aggiungete vita ai vostri giorni, non giorni alla vostra vita”

Rita Levi Montalcini

22.4.1909 ore 23 Torino

Sanremo e Antonella Ruggiero

febbraio 22, 2014 on 8:15 pm | In Affinita' d'anima, Amore, Astrologia, Bellezza, Buono a sapersi, Corpo-Spirito, Cose carine, Donne, Emozioni, Oroscopo, Personaggi
| No Comments

Non credo che Antonella Ruggiero vincerà il Festival di Sanremo 2014……..magari sarà Renga il favorito, ma per me Antonella è sempre uno spettacolo nelle sue scelte musicali e vocali. E’ lei la vincitrice morale del festival. Sara’ perchè è una mia gemella contraria,  lei è uno Scorpione Ascendente Gemelli e io sono una Gemelli Ascendente Scorpione? Perchè sono un primo soprano e amo come lei gli acuti?? O forse perchè adoro cantare le sue canzoni, ma ancor di piu’ condivido il suo percorso musicale.

E’ proprio brava a parer mio, ed è un piacere ascoltarla.  Dal suo tema natale Luna in Scorpione in 5 sestile a Venere Sagittario in 7 le da’ bellezza,  femminilita’ e piacevolezza. Lei piace tanto e a tutti. Venere trigono a Plutone in Leone in 3 le regala quel suo fascino magnetico.

Niente paura Antonella, non vincerai Sanremo, ma la tua fama aumenterà e sarai ricompensata dai tuoi sforzi, dalle tue scelte e dal tuo impegno costante……..Marte Capricorno lento, ma inesorabile! Auguri per la tua carriera!!

Da lontano

Capita spesso anche a me

Di rovistare

Tra tutti i miei ricordi

Capita di buttare via

Solo quello che

Mi ha fatto un po’ più male

…………Un po’ più male

Spettatrice attonita

Solitaria ma…………

Da lontano tutto è limpido

Da lontano nulla pesa più

Il sereno si intravede già

I temporali si allontanano

Capita spesso che ci sia

Chi ha un tesoro e

Lo perde in un giorno

Capita che la nostalgia

Rompa gli argini

Che frenano il pianto

Ma dall’altopiano

Stento a crederci che

Da lontano tutto è nitido

Da lontano in un attimo

Il sereno si intravede già

I temporali si allontanano

 

 

Fabrizio Corona si è costituito ed è tornato in Italia

gennaio 26, 2013 on 7:24 pm | In Astrologia, Gossip, Personaggi
| No Comments

Saturno di transito in 12 casa lo perseguita da un bel po’ portandogli tutta una serie di problemi, forse non si è nemmeno reso conto che la conseguenza del suo agire, l’avrebbe poi portato a una resa dei conti. Con Plutone di transito quadrato al Sole ha continuato a comportasi in maniera sbagliata infrangendo regole elementari di vivere civile……..è normale che non si guidi una macchina se si è sprovvisti di patente…ma questo per lui non vale!!! Plutone in 11 nel suo tema natale è opposto al Sole in 5, e l’asse 5/11 è proprio quello dell’esagerazione. E lui di esagerazioni, ne ha fatto un business. Purtroppo l’opposizione natale Plutone Sole crea non pochi problemi all’individuo. Il simbolismo di Plutone è di metterti in crisi, di farti sentire male, a terra..di darti un senso di fallimento interiore, un senso di morte che ti perseguita. Plutone dio dell’Ade aveva una maschera, non si fa vedere. Opposto al Sole priva di luce la personalità. Il Sole, è l’IO e Plutone è il Sé, che contrapposti in un tema di nascita, significano che nel tuo viaggio di vita hai difficoltà a capire il percorso che vuole il Sé da te, tendi ad indirizzarti verso i bisogni dell’IO, ma il Sé ha bisogni diversi. Questi due parti della personalità devono riuscire a comprendersi e non è assolutamente facile.
Questo IO deve riuscire a trasformarsi, a comprendere questa energia di Plutone che è fortissima e non facile da sviscerare, per metterla al servizio di un qualcosa di costruttivo, altrimenti diventa distruttiva proprio per se stessi in primis…. Sentirsi vivo, per una tipologia cosi, è solo nel fare una vita spericolata sempre sul filo della legalità/illegalità. Il Sole Ariete, l’ascendente Scorpione chiedono sfide continue come se la serenità non è contemplata in Corona.
Per esempio una tematica potente di Sole – Plutone è la manipolazione altrui, ma sappiamo bene che la stessa può ritornare indietro come un boomerang. Urano di transito sta per arrivare sul Sole….il cambiamento stavolta, volente o nolente arriva. “Corona non perdona”, cantava Fabrizio in una sua canzone pubblicata nel 2008, ma sembra che questa volta sia la legge a non perdonare lui.
Questa storia mi mette molta tristezza. Personalmente mi dispiace da essere umano per la sua mamma, visto che sono madre anche io, per tutta la sofferenza che dovrà provare. E per il figlio, che non ha colpe per avere un padre cosi…tranne quella di aver scelto di incarnarsi con tale padre….Ne dovrà fare di lavoro questo ragazzo…… per uscire da tutto questo forte vissuto paterno.
Corona ne avrà di tempo per riflettere….il mio macellaio, facendo la spesa ieri mi ha detto….”Va be, ma se va i galera…ha i soldi”. Io sinceramente preferisco non averne per svegliarmi la mattina libera di decidere in autonomia se uscire a vedere il sole….o rimanere in casa!!!Sbaglio??? Non credo. Finire in galera, non è una bella cosa.
PS. Paradossalmente proprio l’Ariete Marco Pannella ha fatto più volte lo sciopero della fame per le condizioni dei attuali detenuti…..e dei futuri ….Arieti.

Pagina successiva »


Entries and comments feedsfeed Valid XHTML and CSS. ^Top^
45 queries. 0,395 seconds.
Made with ♥ by Alessio
Alessio Filipponio on Linkedin

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Chiudi