La ninna nanna della guerra

Febbraio 25, 2022 on 12:19 pm | In Affinita' d'anima, Donne, Emozioni, Pensieri, Personaggi, Poesia
| No Comments

di Trilussa

Ninna nanna, nanna ninna,

er pupetto vò la zinna:

dormi, dormi, cocco bello,

sennò chiamo Farfarello

Farfarello e Gujermone

che se mette a pecorone,

Gujermone e Ceccopeppe

che se regge co le zeppe,

co le zeppe d’un impero

mezzo giallo e mezzo nero.

Ninna nanna, pija sonno

ché se dormi nun vedrai

tante infamie e tanti guai

che succedeno ner monno

fra le spade e li fucili

de li popoli civili

Ninna nanna, tu nun senti

li sospiri e li lamenti

de la gente che se scanna

per un matto che commanna;

che se scanna e che s’ammazza

a vantaggio de la razza

o a vantaggio d’una fede

per un Dio che nun se vede,

ma che serve da riparo

ar Sovrano macellaro.

Chè quer covo d’assassini

che c’insanguina la terra

sa benone che la guerra

è un gran giro de quatrini

che prepara le risorse

pe li ladri de le Borse.

Fa la ninna, cocco bello,

finchè dura sto macello:

fa la ninna, chè domani

rivedremo li sovrani

che se scambieno la stima

boni amichi come prima.

So cuggini e fra parenti

nun se fanno comprimenti:

torneranno più cordiali

li rapporti personali.

E riuniti fra de loro

senza l’ombra d’un rimorso,

ce faranno un ber discorso

su la Pace e sul Lavoro

pe quer popolo cojone

risparmiato dar cannone!

Quante volte

Gennaio 24, 2022 on 12:09 pm | In Affinita' d'anima, Corpo-Spirito, Emozioni, Evoluzione, Olistico, Pensieri, Spirito-Corpo, Voglia di cambiare
| No Comments

di Tich Nhat Hanh

Quante volte quel “chi sono”
Questo corpo non sono io,
non sono limitato da questo corpo.
Sono la vita senza confini.
Non sono mai nato,
e non sono mai morto.
Guarda gli oceani infiniti e i cieli pieni di stelle,
manifestazioni dalle basi della coscienza.
Fin dall’inizio del tempo sono stato libero.
Nascita e morte sono solo porte attraverso le quali passiamo,
soglie sacre nel nostro viaggio.
Nascita e morte sono un gioco a nascondino.
Quindi ridi con me,
tienimi per mano,
permetti che ci diciamo addio,
dirci addio, per rivederci presto.
Ci incontriamo oggi.
Ci rivedremo domani.
Ci incontreremo alla fonte ogni momento.
Ci incontriamo in tutte le forme, sulle miriadi di sentieri della vita.

Ragionavo questa mattina

Luglio 19, 2021 on 12:00 pm | In Affinita' d'anima, Astri, Astrologia, Consulto Astrologico, Emozioni, Evoluzione, Segni zodiacali
| No Comments

 sanvalentino03_cp.jpg

Ragionavo questa mattina su un consulto di ieri.
Ripensavo a come possono essere chiari i problemi di una persona e come si ripresentino in una coazione a ripetere.
Fino a che non si capisce il meccanismo.
Certo vedere le cose da fuori consente di essere più obiettivi.
Non è per niente facile quando invece lo vivi sulla tua pelle.
Il lavoro dell’astrologo come lo vivo e sento io, non prevede giudizio.
Però veramente ieri mi sono ritrovata a dire alla persona “mi fai tu la domanda o vuoi che io ti risponda alla tua domanda senza che nemmeno tu me l’abbia fatta??”
Non è perché sono una veggente, o almeno credo di non esserlo. Almeno razionalmente parlando.
Ho sempre pensato che sia l’astrologia ad essere magica, quasi matematica nei risultati.
Però il tema natale esprime solo un potenziale. Non è facile stabilire quanto quel potenziale si manifesta.
Questo credo, in tutta coscienza che dipenda da ognuno di noi.
Io lo vedo anche su me stessa, specialmente con quelli che in astrologia
definiamo aspetti buoni, positivi….i famosi trigoni.
Possono portare quel qualcosa in più, come non portare nulla, proprio perché la persona si sente già piena come sta e non smania, non brama, non cerca: è e basta.
Ogni tema natale ha quell’argomento speciale e mi convinco sempre di più che ogni comportamento di quella persona è in funzione di quel problema centrale: che diventa una replica di tutta una vita.
Ognuno si deve confrontare tantissimo con il SUO argomento. Bisognerebbe
chiedersi: Perché? Visto che niente viene a caso.
Ieri si parlava di amore, ma non c’è mai amore vero per nessuno se prima non si impara, non si coltiva, non si lavora su se stessi e non si è pieni, traboccanti di amore dentro. Anche di essere vivi.
La felicità forse è irraggiungibile, ma la serenità è possibile. Riguarda però
qualcosa con noi stessi e niente più.
Inutile prendersi in giro. Inutile proprio.

Continua a leggere Ragionavo questa mattina…

Il nostro corpo somatizza

Maggio 28, 2021 on 10:00 am | In Affinita' d'anima, Buono a sapersi, Corpo-Spirito, Olistico, Salute, Spirito-Corpo
| No Comments

Il nostro corpo somatizza nella sua materia quello che lo spirito subisce in tutta la nostra anima, quello che il nostro inconscio tace, lo urlano le nostre malattie dolori e malesseri. La malattia è un conflitto tra la personalità e l’anima.
Quando ti manca calore affettivo, basta una minima frescata di vento freddo e subito prendi un raffreddore. Il raffreddore “cola” quando il corpo non piange. Forti mali di schiena (ovvio non causati da un peso caricato male) ti dicono che stai subendo un dolore, porti con te un peso un trauma una tristezza immensa; il mal di gola “tampona” ti assale sicuramente quando hai tanti dolori da sfogare ed afflizioni da dire e non hai con chi confidarti. Quando una persona non la sopporti, non la digerisci e la devi sopportare ti viene acidità allo stomaco, le coliche spesso sono rabbie accumulate che non riesci a sfogare.

Il diabete “invade” quando la solitudine ti attanaglia. Il cancro ti divora come l’odio che corrode l’amore mancato. Il corpo ingrassa quando sei insoddisfatto o dimagrisci quando ti senti logorato. Dubbi preoccupazioni ansietà ti portano via il sonno e soffri di insonnia. Se non trovi un senso alla tua vita la pressione del cuore rallenta o accelera quindi ipotensioni e pressioni alte al cuore sono sbalzi che ti condizionano l’umore e le forze. Il nervosismo aumenta i respiri, come se ti mancasse l’aria, donde dolori al petto ed emicranie (molti fumatori prendono aria extra dal fumo fatidico ed effimero che li rilassa in maniera compensatoria ma illusoria) La pressione “sale” quando la paura imprigiona.

Quando ti senti sopraffatto di un problema che sei ai limiti, allora la febbre ti assale, le frontiere dell’immunità sono all’erta. Le ginocchia “dolgono” quando il tuo orgoglio non si piega. le artrosi vengono quando la tua mente non si apre, sei troppo rigido e i muscoli ti si contraggono. I crampi indicano che stai subendo una situazione ai limiti della sopportazione. La stitichezza ti indica che hai residui nel tuo inconscio, hai segreti che ti otturano (quanta merda ci teniamo dentro che non è utile) e non trovi chi ti comprenda senza giudicarti. la diarrea è un atto di difesa dell’organismo che vuole eliminare ciò che percepisce come dannoso (come il vomito) vale per i virus ma anche per le situazioni, i sentimenti… forse chi ha diarrea non riesce a trattenere o assimilare.

La malattia non è cattiva, ti avvisa che stai sbagliando cammino. Ascolta il tuo corpo ed impara a guarire con il tuo spirito, non c’è altra medicina che la tua stessa natura non possa darti. E’ ovvio che non generalizziamo, non è un catalogo farmacologico ma una linea guida… chi una preoccupazione la somatizza nella testa (emicrania) chi nello stomaco (indigestione). E i bambini? pur innocenti sono spugne emotive e recepiscono ogni energia negativa di chi li sta accanto, non per caso i bambini più sani sono quelli che crescono in famiglie unite ed amorose. L’amore è vita, dunque qualsiasi mancanza d’amore produce in noi morte: psichica, mentale, emotiva e alla fine anche fisica.

Fonte: Web

The Astrological Book of Life

Dicembre 5, 2020 on 5:11 pm | In Affinita' d'anima, Amici, Amore, Astri, Astrologia, Astrologia Esoterica, Astropsicologia, Evoluzione, Libri, Oroscopo, Pratica Astrologica, Segni zodiacali, Uomini
| No Comments
di Tim Ness

Il libro astrologico della vita è un mosaico di finzione, saggio e misterioso. Una conversazione tra una scimmia e un drago che cenano su un treno italiano, questa introduzione alla storia ti porta dall’India alla Cina, a Babilonia in Messico e alle antiche culture di tutto il mondo. Come libro di riferimento, questa è una grande risorsa. È anche un racconto spensierato per i neofiti dell’astrologia e per i praticanti esperti che desiderano esplorare le proprie radici in modo più dettagliato.

All’amore vero

Novembre 16, 2020 on 11:47 am | In Affinita' d'anima, Aforismi, Amore, Pensieri
| No Comments

di Marianna Vidal

All’amore vero, a quello che è difficile da riconoscere, che cammina in silenzio al nostro fianco, che si prende cura di noi e non ci abbandona mai. A quell’amore che si nasconde in chi non avremmo mai immaginato.

I Dodici vini dello Zodiaco

Novembre 11, 2020 on 3:06 am | In Affinita' d'anima, Amici, Astri, Astrologia, Buono a sapersi, Corpo-Spirito, Cose carine, Cucina, Emozioni, Il gusto della cucina, Oroscopo, Pensieri, Per sorridere, Poesia, Pratica Astrologica, Vita ecologica
| No Comments

di Roberto Campigotto

Il vino è senza dubbio una bevanda assolutamente speciale, tanto speciale che gli Dei dell’Olimpo pensarono se ne dovesse occupare un Dio in particolare.

Mi affascina l’idea che proprio Dionisio, il più erudito fra tutti gli Dei dell’Olimpo, ne fu incaricato proprio da Zeus.
Secondo la mitologia Bacco (Dionisio) nasce dall’amore passionale che Zeus ebbe per Semele. La leggenda narra infatti che Zeus assunse le sembianze di comune mortale ed incontrò segretamente Semele la quale ne fu conquistata. La gelosa Giunone però rivelò alla donna la vera identità di Zeus e la convinse a chiedere al suo amante di manifestarsi a lei nelle sue reali sembianze. Di fronte al rifiuto di Zeus di accontentare la sua richiesta, Semele gli negò il suo amore. Zeus in un scatto d’ira la uccise, ma poiché era già al sesto mese di gravidanza, Ermete padre di Zeus, riuscì a salvare il bambino dal grembo di Semele che in seguito nacque dalla coscia di Zeus dove venne cucito per poter maturare i restanti tre mesi. Continua a leggere I Dodici vini dello Zodiaco…

« Pagina precedentePagina successiva »


Entries and comments feedsfeed Valid XHTML and CSS. ^Top^
55 queries. 0,761 seconds.
Made with ♥ by Alessio
Alessio Filipponio on Linkedin

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Chiudi